Air France ha collaborato con bilum, l’azienda francese pioniera dell’upcycling, l’innovativo processo di trasformazione, senza modificazioni chimiche, di materiali recuperati o prodotti divenuti inutili, in nuovi oggetti di maggior valore in termini di utilizzo o estetica, per creare la nuova collezione di accessori da viaggio eco-responsabile. Realizzata recuperando il tessuto utilizzato per rivestire i sedili degli aerei “Concorde” della compagnia, la nuova collezione Concorde di Air France è in edizione limitata con soli 150 pezzi per ciascun modello. Il tessuto utilizzato è stato selezionato, lavato e trasformato nei laboratori bilum, che ha sede nell’area parigina.

Dai portafogli ai comfort kit, ciascun articolo è disponibile per l’acquisto sul sito www.airfranceshopping.com da 29 a 59 euro IVA inclusa.

Entrambi i brand hanno scelto un design sobrio e minimalista, per valorizzare il tessuto originale, la tela bianca leggermente satinata che copriva i sedili delle cabine Concorde. Un tocco di blu richiama i profili che ne decoravano le stoviglie. Una seconda vita 100% sostenibile per questi iconici interni delle cabine creati dal designer Andrée Putman nel 1992.

Questa è la quarta volta che Air France e bilum uniscono le forze per riutilizzare i materiali della compagnia aerea, impegnata a ridurre il proprio impatto ambientale.