“Tutta la nostra scuderia si unisce al dolore per quanto accaduto” – racconta Francesco Stefan (presidente Xmotors Team) – “ai familiari delle vittime di questa tragica fatalità, al pilota, al navigatore ed a tutto lo staff dell’organizzazione. Ci auguriamo soltanto che lo sciacallaggio mediatico che si è visto in questi giorni possa far presto posto ad un rispettoso silenzio per chi, purtroppo, non è più tra noi. Siamo tutti molto rattristati.”

Il Rally Appennino Reggiano, valevole come penultimo appuntamento dell’International Rally Cup, è stato sospeso dopo le prime due prove speciali, in seguito al grave incidente accaduto e vedeva Xmotors Team in gara con un Boštjan Avbelj, in coppia con Damijan Andrejka sulla Skoda Fabia R5 Evo di MS Munaretto, al comando della classifica assoluta, vincitore di entrambi i tratti cronometrati, sino al termine anticipato della competizione.