“E’ incredibile ed entusiasmante vedere come il Volleyrò Casal de Pazzi continui a regalare a tutta la pallavolo del Lazio ogni volta un’emozione nuova. Come Presidente del Comitato Regionale non posso che sottolineare la straordinaria continuità che ha portato il club romano a ottenere negli anni lo scudetto dell’U14F, dell’U16F, dell’U17F e dell’U18F. Oggi è stata scritta un’altra pagina di storia”.

Con queste parole il Presidente della FIPAV Lazio Andrea Burlandi ha commentato la vittoria del Volleyrò nel campionato italiano U14F. Il primo titolo delle nerazzurre nella categoria è arrivato al termine di una stagione esaltante. Con questa formazione, guidata da Alessandro Giovannetti, il club romano ha giocato la Serie D, fermandosi a un passo dai playoff, ha vinto il campionato regionale e nelle finali nazionali ha brillato portando a casa 6 vittorie su 6. Sono state battute, una dopo l’altra, Impianti Lanciano (Abruzzo), Aurora-Augusta Volley (Sicilia), Baia del Marinaio Volley Cecina (Toscana), Teodora Torrione (Emilia Romagna), Vega FTV Team (Veneto) e Volley Orago (Lombardia), perdendo in totale 2 soli set, uno in semifinale e uno in finale.

Nella finale il Volleyrò ha dato una grande dimostrazione di forza. Dopo aver vinto il primo set 25-23 e aver perso in maniera piuttosto netta il secondo 9-25, la squadra ha reagito vincendo il terzo parziale e chiudendo la pratica in un quarto set a dir poco incredibile. Sotto 5-15 e poi 20-24, il Volleyrò ha compiuto la rimonta perfetta, andando a conquistare lo scudetto al tie break, con il risultato di 27-25.