Home Archivio OlimpoPress Volley scuola, i valori dello sport con Toti e Issi e l’agenda...

Volley scuola, i valori dello sport con Toti e Issi e l’agenda ONU 2030

15

I valori del Volley Scuola-Trofeo Acea sono valori di vita. Ribadendo con convinzione questo messaggio – molto più di un semplice slogan – la manifestazione targata FIPAV Lazio Acea è tornata negli istituti giovedì 28 e venerdì 29 aprile con il 9° e il 10° seminario in DAD della stagione 2021-22, momenti di formazione dedicati a un totale di quasi 2000 studenti subito dopo l’entusiasmante giornata del Beach Volley Scuola-Trofeo Acea che mercoledì 27 aprile ha portato allo stabilimento “La Spiaggia” di Ostia oltre 330 ragazzi (divisi in 110 squadre) per la prima giornata di qualificazione della categoria Juniores maschile.

Nel primo dei due seminari, gli studenti del Lazio hanno incontrato Giulia Toti, campionessa d’Italia di beach volley, e Alessandro Issi, capitano del Sitting Volley Romano e giocatore della Nazionale maschile. Toti, reduce da un grave infortunio, ha testimoniato ai giovani i suoi sacrifici per gareggiare ad alto livello, senza però mai dimenticare l’etica e il rispetto dell’avversario. Anche Issi, protagonista della disciplina che include atleti normodotati e diversamente abili, ha raccontato la faccia positiva dello sport: quando la voglia di competere accetta il confronto leale con l’avversario, nel rispetto delle regole e del fair play. I due campioni hanno invitato i giovani a non seguire scorciatoie né facili percorsi che spesso portano alle devianze e hanno risposto alle tante domande dei giovani collegati, svelando anche i loro sogni: partecipare alle Paralimpiadi per Issi, superare i propri limiti e le difficoltà legate all’infortunio per Toti.

Nel secondo seminario è intervenuta la dottoressa Katia Meloni, del settore divulgazione e attività di promozione dell’Ufficio per la comunicazione istituzionale FAO. Con 195 membri – 194 paesi e l’Unione Europea – la FAO opera in oltre 130 paesi nel mondo e tramite il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per il terzo anno aderisce al progetto Volley Scuola-Trofeo Acea. “La nostra salute e il nostro benessere dipendono dalla disponibilità e dall’accesso ad alimenti nutrienti – ha spiegato Meloni –  Un tema sempre più urgente, visto che nel 2020, anche a causa della pandemia, tra 720 e 811 milioni di persone hanno affrontato la fame”. Durante il suo intervento, la relatrice ha dato dei consigli per ridurre lo spreco di cibo tramite 4 miglioramenti (produzione migliore, ambiente migliore, nutrizione migliore, vita migliore) elencando i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 Onu per lo sviluppo sostenibile: 1) sconfiggere la povertà; 2) sconfiggere la fame; 3) salute e benessere; 4) istruzione di qualità; 5) parità di genere; 6) acqua pulita e servizi igienico-sanitari; 7) energia pulita e accessibile; 8) lavoro dignitoso e crescita economica; 9) imprese, innovazione e infrastrutture; 10) ridurre le disuguaglianze; 11) città e comunità sostenibili; 12) consumo e produzione responsabili; 13) lotta contro il cambiamento climatico; 14) la vita sott’acqua; 15) la vita sulla terra; 16) pace, giustizia e istituzioni solide e 17) partnership per gli obiettivi.

“È stata davvero una bellissima esperienza, nella quale abbiamo condiviso i valori dello sport con i ragazzi per conoscere meglio e approfondire alcuni temi ambientali, etici e di sostenibilità – le parole del presidente FIPAV Lazio Andrea Burlandi nel suo saluto introduttivo – Credo che questa edizione lascerà davvero il segno. Ringrazio i docenti che sono stati il nostro tramite per questa attività e gli alunni per la partecipazione sempre attiva ai seminari”. “Abbiamo voluto chiudere con i valori dello sport e con i temi dell’agenda 2030 – ha aggiunto Alessandro Fidotti, responsabile del progetto Volley Scuola-Trofeo Acea – l’appuntamento è sulle spiagge di Ostia per la parte giocata della kermesse, ma anche per i seminari in presenza del 3 e del 6 maggio ‘Quando la cronaca diventa emozione’ e per i concorsi ‘Raccontaci Volley Scuola’, ‘Click and Volley’, ‘Comics on the net’, ‘Slogan sull’uso consapevole dell’acqua’ e ‘Fao e Alimentazione’, che come al solito permetteranno agli studenti di mostrare la loro straordinaria creatività”.