Prenderanno ufficialmente il via, domani i Campionati Mondiali under 19 maschili, in programma a Teheran (Iran) fino al 3 settembre. I ragazzi di Vincenzo Fanizza si presenteranno alla rassegna iridata di categoria da Campioni del Mondo in carica. Come noto due anni fa, nell’ultima edizione dei Campionati del Mondo svoltasi a Tunisi, la Nazionale italiana conquistò la medaglia d’Oro davanti alla Russia e all’Argentina.

Gli azzurrini, inseriti nel girone B, se la vedranno con il Brasile 24/08 (ore 13.30 italiane), Repubblica Ceca 25/08 (ore 13.30 italiane), Bielorussia 26/08 (ore 7.30 italiane) e Colombia 27/08 (ore 7.30 italiane).

VINCENZO FANIZZA: “Quest’anno abbiamo avuto un periodo di preparazione meno lungo del solito, le Finali Nazionali di categoria sono terminate l’11 luglio e abbiamo atteso la fine dell’attività di Club per iniziare a lavorare– sottolinea il CT -; abbiamo fatto un buon percorso di preparazione durante il quale abbiamo valutato la condizione fisica e tecnica degli atleti.

Il nostro girone – prosegue Fanizza – è molto competitivo. C’è la Repubblica Ceca che abbiamo affrontato nella finale del Campionato Europeo lo scorso anno. Il Brasile, che affronteremo domani nel match d’esordio, è un avversario di tutto rispetto. Formazione da non sottovalutare è la Bielorussia che ha degli atleti di valore. Sono comunque contento di incontrare subito delle avversarie molto forti così possiamo valutare il lavoro svolto in fase di preparazione ai Campionati del Mondo.
Noi siamo l’Italia e rappresentiamo un movimento importante e l’obiettivo è sempre quello di andare più avanti possibile dando il massimo e affrontando ogni match con la massima concentrazione. Tutti i ragazzi sono motivati e sono convinto che in campo si faranno rispettare.

Le partite saranno trasmesse in diretta streaming sul canale youtube della FIVB QUI

I dodici azzurrini: Cosimo Balestra, Alessandro Fanizza (GREEN VOLLEY FRANCAVILLA); Filippo Bartolucci, Gaetano Penna (LUBE); Mattia Boninfante (VOLLEY TREVISO), Alessandro Bovolenta, Mattia Orioli (ROBUR COSTA RAVENNA); Gabriele Laurenzano (MATERVOLLEY); Luca Porro (COLOMBO GENOVA); Francesco Quagliozzi (ROMA7 VOLLEY); Gianluca Rossi (VERO VOLLEY); Matteo Staforini (POWER VOLLEY).

Lo staff azzurro: Vincenzo Fanizza (allenatore), Luca Leoni (secondo allenatore), Simone Cruciani (assistente allenatore), Fabrizio Sollazzo (medico), Ottaviano Tateo (fisioterapista), Alessandro Parise (scoutman), Glauco Ranocchi (preparatore atletico-team Manager).

I gironi:
Pool A: Iran, Nigeria, Polonia, Guatemala, India
Pool B: Italia, Repubblica Ceca, Brasile, Colombia, Bielorussia
Pool C: Russia, Bulgaria, Cameroon, Belgio, Thailandia
Pool D: Argentina, Egitto, Germania, Cuba, Repubblica Dominicana

Il calendario degli azzurrini:
24 agosto: Italia-Brasile (ore 13.30), 25 agosto: Italia-Repubblica Ceca (ore 13.30), 26 agosto Italia-Bielorussia (ore 7.30), 27 agosto Italia-Colombia (ore 7.30)

La formula
Nella prima fase, le 20 squadre partecipanti sono state divise in quattro gironi e si affronteranno con la formula del round robin. Le prime quattro di ogni raggruppamento comporranno il tabellone delle gare ad eliminazione diretta e nel primo turno le 16 formazioni si affronteranno negli ottavi di finale. Successivamente, la manifestazione continuerà con i quarti di finale, le semifinali e le finali per le medaglie. Le ultime classificate di ciascun girone, invece, si sfideranno per stabilire la classifica dal 17° al 20° posto.