Tokio 2020
Tokio 2020

Dopo Vito Dell’Aquila, che ha qualificato l’Italia del taekwondo ai Giochi di Tokyo, è il turno di Antonino Bossolo, che ha qualificato l’Italia alla prima edizione dei Giochi Paralimpici del taekwondo a Tokyo 2020.

L’azzurro, nella categoria -61 kg K44, ha ottenuto il pass direttamente tramite ranking, piazzandosi al 5/o posto nella classifica generale con 122,88 punti e al 4/o per quanto riguarda l’accesso Paralimpico visto che nelle prime posizioni ci sono due atleti della stessa nazione (Turchia) e, per regolamento, un paese può schierare un solo atleta in una specifica categoria.