Oggi pomeriggio (sabato) dalle 18 la Top Volley si presenterà ufficialmente con l’appuntamento che è già fissato in piazza XIX Marzo, nel cuore di Cisterna di Latina. Sarà un evento gratuito che vedrà la partecipazione di tutta la squadra allenata da coach Lorenzo Tubertini che il giorno successivo (domenica) debutterà in casa nel campionato di Superlega contro Perugia in quello che sarà il 18esimo torneo della Top Volley nella massima serie, il 48esimo della sua storia ininterrotta.

“La presentazione è un momento molto importante perché sancirà il nostro consolidamento sul territorio di Cisterna per vedere finalmente il palazzetto dello sport esaurito – spiega il presidente Gianrio Falivene – dovremo giocare la partita al 110% per sperare di poter mettere in difficoltà una squadra come Perugia che oggettivamente è la squadra con il giocatore più forte del mondo, noi vogliamo rendergli la vita difficile”.

Nel corso della presentazione verranno svelate anche le quattro maglie di questa stagione: la prima maglia, caratterizzata da una grafica innovativa e moderna, che nelle anteprime private ha suscitato enormi apprezzamenti, la seconda, che avrà un colore nettamente in contrasto con la prima, poi ci sarà quella del libero, con una colorazione molto particolare, mentre la quarta maglia sarà quella da riscaldamento, la cosiddetta maglia pre-gara, con una colorazione intensa e coinvolgente. Prenderanno la parola Gianrio Falivene, che ripercorrerà gli anni di storia del Club con un veloce “viaggio fotografico”, verrà introdotto il nuovo presidente onorario della Top Volley, poi sarà la volta delle autorità presenti: il sindaco di Cisterna di Latina Mauro Carturan, il vice sindaco e assessore allo sport Vittorio Sambucci, il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici, quindi sarà la volta del Direttore eventi Fipav Lazio Luciano Cecchi e il presidente del Comitato Regionale Lazio della Fipav Andrea Burlandi. Ci sarà un video con il saluto di un tifoso molto speciale, poi verrà presentata tutta la grande famiglia della Top Volley, poi lo staff medico, quello tecnico e infine i giocatori. La serata verrà presentata da Alessandro Antinelli (Rai Sport) e animata dal comico Sergio Viglianese (Zelig).

Da questa stagione la Top Volley si avvarrà della collaborazione di Elena Di Chiara, psicologa dello sport, laureata presso l’Università Vita-Salute San Raffaele cui è seguito un Master in Psicologia dello sport. “Uno psicologo dello sport non cura l’atleta ma elimina tutto ciò che non serve per dare il massimo della performance, aiuta, insomma a imparare a gestire emozioni, pensieri intrusivi, ansia pre-partita per esempio mentre uno degli obiettivi è quello di risolvere la famosa questione di testa – spiega la specialista, che è anche professore associato allo Iulm di Milano – Incontrerò la squadra periodicamente, in accordo con lo staff, e mi occuperò sia della componente psicologica, ma soprattutto di quella neuro cognitiva dell’allenamento: dinamiche quali l’attenzione, la concentrazione, la reattività, la visione periferica e altri aspetti. Insomma, un lavoro un po’ diverso dal classico lettino dello psicoanalista perché si lavora in campo e non in uno studio. Anche il team building e il team working faranno parte del programma perché saper leggere i segnali verbali e non verbali dei compagni per intuire come gestire un’azione sarà una skill in più che, sono certa farà comodo in campo”.