SERIE D GIO VOLLEY
SERIE D GIO VOLLEY

Primo round all’Aprilia, che nella giornata inaugurale dei play off di serie D femminile rifila un netto 3-1 (25-22,26-24,24-26,25-18) alla formazione romana Casalandia Dream Team. La squadra di Davide Monopoli coglie così in un PalaGiòvolley colmo di entusiasmo, la prima importante affermazione della post season, grazie ad una prestazione maiuscola di tutte le sue effettive, in grado di soffocare le resistenze capitoline sgretolando via via le speranze di ottenere al PalaGiòvolley un risultato positivo.

Ingrana subito la marcia giusta la squadra pontina, che con grande personalità comincia a macinare gioco, lasciando alla giovane Aversa il compito di variare per Barbetti e Pasciuti implacabili a rete. Il resto tocca al servizio e al muro, fondamentali in cui la Giò Volley è decisamente superiore e che trova in Procacci e Romano due affidabili interpreti. La Giò Volley chiude, senza mai perdere il controllo i primi due parziali(25-22,26-24), rischiando un po’ nel secondo ma portando a casa un rassicurante 2-0.

Si concretizza nel terzo la reazione capitolina con grave responsabilità delle pontine che, in vantaggio 24-19, si lasciano sfilare dalle mani un set praticamente vinto (24-26). Nel quarto invece la formazione di casa torna in campo mostrando subito il meglio del proprio repertorio e la determinazione di inizio gara (8-2). Il Dream Team non cede, tenta di rientrare in partita (10-5) recuperando parte dello svantaggio (10-8). La partita si accende e le squadre tentano di trovare il guizzo giusto per dare la svolta definitiva alla gara (19-16). Questa volta però la formazione di casa non perde la concentrazione, sfodera carattere e grinta chiudendo un match davvero importante (25-18).