Roma 09/09/2019 Ara Pacis, Presentazione della Roma Half Marathon Via Pacis . Foto di Ferdinando Mezzelani -GMT

Pace, integrazione, inclusione, solidarietà: sono questi i principi ispiratori della Rome Half Marathon Via Pacis, evento promosso per il terzo anno da Roma Capitale e dal Pontificio Consiglio della Cultura, Dicastero della Santa Sede, in collaborazione e con l’organizzazione della FIDAL, con il patrocinio del MIBAC, CONI, CIP, Comunità Europea e Regione Lazio. La Via Pacis 2019 ha stretto una collaborazione con l’Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti, che festeggia l’anno della tolleranza e promuoverà l’Expo universale di Dubai 2020, e con l’Ambasciata dell’India, dedicando la medaglia della manifestazione alla figura del Mahatma Gandhi in occasione della ricorrenza del 150° anniversario della sua nascita.

La terza edizione della mezza maratona si svolgerà domenica 22 settembre, con partenza alle ore 9 da piazza San Pietro, e a seguire partirà la Run for Peace, la non competitiva di 5 chilometri aperta a tutti che coinvolgerà migliaia di cittadini. Ispirata al tradizionale pellegrinaggio delle sette chiese, la Via Pacis creerà un ideale collegamento tra alcuni luoghi di culto emblematici della capitale. Cinque le tappe che sottolineeranno la partecipazione delle diverse confessioni religiose: San Pietro, la Sinagoga, la Moschea, la Chiesa Valdese e la Chiesa Ortodossa. Alle due prove sono attesi oltre 7.000 partecipanti da 40 nazioni (le iscrizioni alla competitiva chiudono il 13 settembre, alla non competitiva il 21 settembre).