rio
rio

Il direttore tecnico del canottaggio Giuseppe La Mura, al termine della giornata dedicata alle verifiche del gruppo di atleti convocati per la formazione dell’otto maschile e del doppio pesi leggeri femminile, in virtù delle decisioni assunte dalla Federazione Internazionale (FISA) con l’esclusione degli equipaggi russi dal programma gare olimpico, ha diramato la formazione ufficiale delle due imbarcazioni che risultano così composte:
otto maschile Vincenzo Maria Capelli, Luca Agamennoni, Simone Venier, Matteo Stefanini, Pierpaolo Frattini, Mario Paonessa, Fabio Infimo, Emanuele Liuzzi, timoniere Enrico D’Aniello; doppio pesi leggeri femminile Valentina Rodini, Laura Milani. Il ruolo dell’unica riserva prevista, esclusivamente per gli uomini senior, sarà ricoperto da Luca Parlato.

Alla luce di queste ulteriori qualificazioni la flotta azzurra, che conta 29 atleti (25 uomini e 4 donne) e che parteciperà alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, sarà formata da 8 imbarcazioni: 6 maschili (doppio, due senza, quattro senza e otto senior; doppio e quattro senza pesi leggeri) e 2 femminili (due senza senior e doppio pesi leggeri).