Una domenica da incorniciare, quella vissuta il 16 maggio scorso da Funny Team in occasione dell’appuntamento di Precenicco, in Friuli.

In provincia di Udine, al Lignano Circuit, andava in scena il Formula Pista, Memorial Attilio Dal Ben, e la scuderia di Abano Terme si è dimostrata un autentico schiacciasassi, capace di ottenere tre vittorie, quattro podi ed avere come peggior piazzamento, per così dire, un quarto.

La numero uno in rosa, vincitrice della categoria Lady, è stata Lisa Maggian, su Fiat Tipo.


“Dopo un anno di stop credevo di fare più fatica” – racconta Maggian – “ed invece, già dalla seconda manche, ho iniziato ad ottenere interessanti risultati cronometrici. La vettura, al secondo anno di attività, si è comportata molto bene anche se ci stiamo ancora conoscendo. Come inizio di campionato va più che bene. Grazie a Funny Team, a mio papà ed a Stefano, mio obiettivo personale da battere. Prima o poi riuscirò ad arrivare sui suoi tempi e superarlo.”

L’apertura del Trofeo Pista ASI 2021 ha sorriso anche ad Alberto Albiero, primo nella categoria Rally su Citroen Saxo, ed a Gabriele Donato, il migliore in SC su Renault Clio 16 valvole.


“Come prima gara è andata alla grande” – racconta Albiero – “e, per fortuna, non ho avuto problemi alla vettura che si è comportata veramente bene in pista. Il meteo ci ha aiutato, tranne che per l’ultima manche. Ad essere sincero non mi aspettavo di vincere ma spero di continuare così, anche per il resto del campionato. Grazie a Funny Team, per essere sempre vicino a me, ed al mio braccio destro, il mio meccanico di fiducia che ha reso questa vettura una vera gioia.”

“Siamo partiti bene” – gli fa eco Donato – “e siamo stati competitivi da subito. Nella seconda prova ho commesso un errore, arrivando troppo lungo in una staccata. Chi mi seguiva si è avvicinato ma, nonostante tutto, sono riuscito a mantenere il primo posto. Nella terza e quarta manche non ho commesso errori e sono riuscito a centrare la vittoria. Finalmente, dopo le noie meccaniche dello scorso anno, la vettura è competitiva. Speriamo di continuare su questa strada, trovando delle gomme più performanti. Grazie al mio meccanico, sempre presente.”

In categoria SC, già detto del primato di Donato, Funny Team ha piazzato la doppietta, grazie al secondo posto di Stefano Franchetti su Fiat Tipo mentre il presidente della scuderia patavina, Flavio Zoccarato, portava la sua Peugeot 205 ad un ottimo terzo posto in categoria A.

Unica fuori dal podio, quarta tra le dame, ha concluso Giulia Bonollo, su Peugeot 205 mentre in categoria C, alla guida di una Renault 5 GT Turbo, Michele Daniele è salito sul secondo gradino del podio così come Daniele Coppiello, in categoria 1000, a bordo di una Fiat 600.

Un debutto stagionale perentorio, quello di tutti i portabandiera di Funny Team, che hanno chiaramente fatto intendere il proprio potenziale sul campo e le intenzioni per il futuro.