Condividi

Una nuova trasferta a Napoli all’orizzonte per la serie A2 femminile di coach Mauro Birri. La prima squadra “rosa” del 3T Frascati Sporting Village sarà impegnata domenica in un torneo che vedrà in vasca anche Flegreo, Volturno e Acquachiara. «Sarà importante consolidare alcuni aspetti tecnici e tattici e verificare la tenuta fisica del gruppo dopo oltre due mesi di allenamenti – spiega Birri – E poi sarà anche un modo per farsi un’idea sul tipo di avversari che incontreremo nel prossimo campionato». Il tecnico del 3T Frascati Sporting Village parla della sua prima parte di lavoro nel club tuscolano. «Le cose stanno andando abbastanza bene, anche se ovviamente ci sono delle difficoltà. Il gruppo sta lavorando col massimo impegno anche se bisogna fare i conti con le esigenze di lavoro e personali delle varie atlete. Abbiamo alcune atlete più esperte unite a qualche ragazza più giovane, come le pugliesi Ilenia Pizzolla (attaccante classe 1999, ndr) e Rebecca Tarzia (centrovasca nata nel 2004, una sorta di “mascotte” del gruppo, ndr) o il portiere Guendalina Riva (classe 2000, ndr), può nascere una buona squadra».

La serie A2 femminile del 3T Frascati Sporting Village, nei primi due mesi di pre-campionato, ha già sostenuto qualche test amichevole. «Abbiamo fatto una partita a Napoli con l’Acquachiara, che ritroveremo domenica prossima e che mi è sembrato sicuramente un avversario di buon livello – rimarca Birri – Poi abbiamo affrontato anche l’Agepi, una squadra di pari categoria formata dalle Under 19 della Sis Roma campionesse d’Italia: le indicazioni che ne abbiamo tratto sono state sicuramente utili anche se il campionato inizierà il prossimo 21 gennaio e quindi abbiamo ancora un po’ di tempo per lavorare. L’idea è quella di prendere la forma giocando il più possibile e provando direttamente in vasca le soluzioni tattiche su cui lavoriamo durante gli allenamenti».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here