L’Althea MIE Racing Team è in pista al Motorland Aragón in Spagna per il terzo round del campionato Mondiale Superbike; purtroppo però, la prima delle tre gare in programma si è rilevata sfortunata per il pilota Alessandro Delbianco.

Durante i 25 minuti della fase Superpole, una sessione che si è svolta in condizioni asciutte, Delbianco ha lavorato sodo con i suoi tecnici. Completando otto giri in tutto, il suo miglior crono è stato un 1’52.769, registrato a fine sessione. Nonostante il fatto che si sia migliorato di più di un secondo rispetto al suo best lap fatto segnare durante le prove, il giovane italiano si è qualificato in diciottesima posizione.

Gara 1 è iniziata alle 14 ora locale. Dalla sesta fila, Alessandro è partito bene ma la sua gara si è interrotta quasi subito, con una scivolata durante il corso del primo giro, a causa della caduta di un altro pilota subito davanti a lui, che lo ha messo fuori dai giochi.

Alessandro Del Bianco: “Purtroppo, la gara non è andata a buon fine. C’è stato un contatto con Mercado durante il corso del primo giro e tutto è finito lì. Fortunatamente non mi sono fatto male, quindi l’unica cosa che possiamo fare è concentrarci sulle due gare di domani quando ci riproveremo”.