Home Altri sport Larnaca, solo oro per le squadre di Trap

Larnaca, solo oro per le squadre di Trap

22

Sulle pedane di Larnaca oggi è risuonato solo l’Inno di Mameli che ha celebrato la vittoria delle Squadre Italiane nella gara continentale di Fossa Olimpica, sia maschile sia femminile.

Il primo oro è arrivato per mano di Silvana Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI), Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore e Giulia Grassia (Esercito) di Mondena. Le tre azzurre hanno dominato la competizione a squadre con 215/225 nelle qualificazioni e un netto 6 a 0 inflitto alle avversarie finlandesi nel medal match che ha regalato loro il titolo di Campionesse Europee 2022.

A centrare il secondo è stata la squadra composta da Mauro De Filippis (Fiamme Oro) di Taranto, Daniele Resca (Carabinieri) di Pieve di Cento (BO) e Lorenzo Ferrari (Fiamme Oro) di Provaglio d’Iseo (BS) che hanno riscattato l’opaca prova individuale meritandosi il titolo di Campioni Europei con 215/225 in qualificazione e con 6 a 2 nel medal match contro i portacolori della Croazia.

Alla fine dei conti, il bilancio della kermesse continentale per le ragazzi ed i ragazzi del Direttore Tecnico Nazionale Albano Pera è di 4 medaglie d’oro, una di bronzo ed una Carta Olimpica per Parigi 2024.

Chiuso il capitolo Senior, domani il Campionato Europeo di Fossa Olimpica proseguirà con gli Junior. Per l’Italia il Commissario Tecnico Daniele Di Spigno ha deciso di schierare Matteo D’Ambrosi (Fiamme Azzurre) di Sarno (SA), Emanuele Iezzi di Manoppello (PE), Riccardo Mirabile (Fiamme Oro) di Rufina (FI) per la squadra maschile e Giorgia Lenticchia (Fiamme Oro) di Terni, Sofia Littamè (Aeronautica Militare) di Baone (PD) e Marika Patera di Cento (FE) per quella femminile. Il programma prevede per domani gli allenamenti ufficiali, per mercoledì 30 i primi 75 lanci della competizione individuale.