Istituzioni, società, aziende e protagoniste, per la prima volta tutti insieme. È “Il Calcio delle Donne”, convegno promosso da L Football, il primo e unico Web Magazine in Italia dedicato al calcio femminile, in collaborazione con UniCredit. L’appuntamento è in programma lunedì 24 febbraio dalle ore 9.30 all’UniCredit Tower di Milano.

L’intento dell’iniziativa è quello di riunire gli stakeholder del movimento al fine di dare vita a un dibattito concreto nel giorno in cui, a Roma, all’ordine del giorno del Consiglio federale è previsto il confronto sul professionismo.

La prima sessione è dedicata alle Istituzioni. Uefa, Divisione Calcio Femminile e Associazione Italiana Calciatori insieme all’onorevole Tommaso Nannicini faranno il punto sullo stato di avanzamento dell’emendamento proposto nella legge finanziaria in riferimento non solo al calcio ma anche alle altre discipline sportive grazie alla presenza di Consuelo Mangifesta.

Nella seconda sessione Juventus, Fiorentina, Milan, Roma, Sassuolo, Inter e Brescia, con l’avvocato Marco Di Siena, daranno invece voce alle esigenze delle società.

La terza sessione vedrà coinvolte alcune tra le primarie aziende nazionali e internazionali – Visa Europe, Mars Italia, la Rinascente, Puma e Sky Sport – coinvolte nel calcio femminile per comprendere le reali esigenze di un sistema alla ricerca della sua auto-sostenibilità economica.

Nella quarta e ultima sessione, la parola passerà alle protagoniste. Calciatrici e allenatrici diranno la loro sulle tematiche affrontate nel corso della mattinata.

Nel corso dei lavori verranno presentate anche due ricerche a cura rispettivamente di Stage Up/Ipsos e Nielsen.

“Il Calcio delle Donne è alla prima edizione e per questo un grande ringraziamento va a tutti coloro che hanno accettato il nostro invito”, dichiara Tiziana Pikler, direttrice di L Football, “fin dalla sua nascita L Football ha avuto una mission ben chiara: essere dalla parte delle protagoniste. Questa iniziativa è nata dalla medesima esigenza, in un momento chiave per la disciplina che deve saper sfruttare il periodo di grande notorietà che sta vivendo nel nostro paese per provare a ridurre finalmente il gap che la separa dalle altre maggiori nazioni europee”.

“Siamo orgogliosi di ospitare la prima edizione dell’evento Il calcio delle Donne”; dichiara il Presidente di UniCredit Cesare Bisoni. “Promuovere l’uguaglianza di genere e l’inclusione migliora il benessere dei singoli e rende nel lungo periodo più sostenibile la strategia di business”.