Logo-FMI1
Internazionali d'Italia di Motocross

Terzo ed ultimo appuntamento, ieri a Ottobiano (PV), con gli Internazionali d’Italia di Motocross 2016. Samuele Bernardini, dopo il secondo posto ottenuto in qualifica, nella gara della MX2 è partito bene, salvo poi incappare in alcuni errori che gli hanno precluso la possibilità di ottenere un ottimo risultato. Nono al traguardo, il pilota TM ha chiuso gli Internazionali al secondo posto nella MX2. Nella gara della Elite Bernardini è partito molto bene, attestandosi in ottava piazza. Poi ha dovuto cedere solamente qualche posizione alle 450 e ha tagliato il traguardo undicesimo e primo fra le MX2.

Buon fine settimana anche per Paolo Lugana, che nella 125 ha ottenuto un secondo e un nono posto. In gara 1 ha sempre lottato nelle posizioni di vertice; in gara 2 è scivolato in partenza e, ripartito ultimo (quindi dalla 40° piazza) ha recuperato fino al 9° posto chiudendo quarto gli Internazionali d’Italia nella sua categoria e sfiorando il podio. A Ottobiano era invece assente il suo compagno di squadra, Alessandro Manucci, a causa di un piccolo problema alla spalla.

Marco Ricciardi, Team Manager TM: “Siamo soddisfatti dei progressi fatti in queste tre gare, peccato per gli errori di Samuele che si poteva giocare il campionato fino all’ultimo giro. Paolo, dal canto suo, è stato straordinario nella seconda manche ed ha fatto vedere enormi progressi; il team sta lavorando senza sosta per preparare gli appuntamenti importanti.”

Thomas Traversini, Commissario Tecnico FMI: “In questi Internazionali Bernardini è sempre andato meglio nella gara della Elite che della MX2. In generale ha fatto vedere buone cose. Anche Paolo Lugana è stato bravo e ieri, dopo un bel secondo posto, è stato protagonista di una ottima rimonta. Il podio gli è sfuggito per pochi punti. Dispiace per Manucci, che non è potuto essere presente ad Ottobiano. Ora la preparazione proseguirà in vista dei prossimi appuntamenti”.

Samuele Bernardini sarà al via del Mondiale MX2 il 27 febbraio in Qatar; Lugana e Manucci prenderanno parte all’Italiano Motocross Junior 125 cc che scatterà a marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here