Bilancio più che positivo per gli azzurri ai Giochi paralimpici di Pyeongchang 2018. Domenica l’ultimo atto di una rassegna che per l’Italia ha significato soprattutto il ritorno nel medagliere, dopo lo “zero” di quattro anni fa a Soci. I protagonisti sono stati naturalmente gli sciatori Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal, capaci di conquistare quattro delle cinque medaglie italiane con due ori, un argento e un bronzo. E Manuel Pozzerle, argento nello snowboardcross, che a trentanove anni ha coronato il suo sogno iniziato ancor prima dell’incidente motociclistico, visto che il veronese praticava lo snowboard sin da ragazzo. Un plauso va fatto anche ai ragazzi dello sledge hockey, a loro volta quarti con onore, dopo aver perso per 1-0 contro i padroni di casa della Corea del Sud.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here