Condividi

Il 3T Frascati Sporting Village è pronto per la più importante stagione della sua storia (almeno finora…). Il club del presidente Massimiliano Pavia, con un grande sforzo, è riuscito a confermare la presenza delle due prime squadre nei campionati nazionali di competenza, la serie A2 femminile e la serie B maschile, e ora ne ufficializza i tecnici.

«Per gli uomini abbiamo scelto Emanuele Tincani e per le donne Mauro Birri – annuncia Pavia – Il primo è stato giocatore della prima squadra e collaboratore di Massimiliano D’Antoni (responsabile tecnico del settore pallanuoto del 3T Frascati Sporting Village, ndr) già nel corso della scorsa stagione. Ha le qualità tecniche, ma anche gestionali e di personalità per gestire la prima squadra e siamo assolutamente convinti che farà bene. Per ciò che concerne Birri, è un tecnico esperto che avrà a disposizione un organico molto competitivo: quest’anno soprattutto nel femminile sono state le atlete a cercare noi e non viceversa. C’era una voglia forte di rifare la serie A2 e siamo riusciti a partire, tra l’altro stringendo un accordo di collaborazione con il Nautilus (di cui Birri è direttore tecnico, ndr). Siamo orgogliosi delle conquiste fatte in questi anni e dell’attenzione che ci stanno riservando anche le istituzioni federali: d’altronde il 3T Frascati Sporting Village, pur rimanendo estremamente attento al lavoro sul settore giovanile, è tra le pochissime società d’Italia a poter contare su due prime squadre in altrettanti campionati nazionali, anzi ne avremo una terza che giocherà nella serie B femminile e che servirà per far disputare un campionato di “grandi” a tante ragazze del nostro settore giovanile. Inoltre il nostro club ha settori agonistici di ben quattro discipline che rientrano sotto l’egida della Federnuoto vale a dire pallanuoto, nuoto, salvamento e da quest’anno pure nuoto sincronizzato. Di fatto ci mancano solo i tuffi…». Ovviamente carichi per la nuova avventura sia Tincani che Birri. «Sarà la mia esperienza da allenatore in una prima squadra dopo la parentesi giovanile al Time Out e la collaborazione con la Roma Nuoto – dice il primo – In estate ho partecipato a uno stage col campione olimpico Roberto Calcaterra e ho lavorato al villaggio olimpico di Lignano Sabbiadoro per un mese a luglio, sempre coi giovani: due esperienze molto importanti. Ringrazio Pavia e D’Antoni per avermi concesso questa opportunità. Timori? Non ne ho: mi sono sempre piaciute le sfide difficili, cercheremo di salvarci con un gruppo che è quasi lo stesso dell’anno passato perché quei ragazzi ci hanno portato fino alla serie B e meritano di giocarsela». Arriva dall’esperienza di Taranto (dove ha guidato la C maschile e la B femminile) il neo tecnico della serie A2 femminile Mauro Birri.

«Nella mia ultratrentennale carriera da allenatore ho avuto grandi soddisfazioni sia con gli uomini che con le donne, con cui sono stato vice-campione d’Italia al Racing. La collaborazione col Nautilus del presidente Massimiliano Bartolucci renderà ancora più solido il progetto tecnico della A2 del 3T Frascati Sporting Village. Le prospettive stagionali? E’ prematuro per dirlo, lavoriamo da poche ore assieme alle ragazze che comunque conoscevo per la maggior parte. Credo che il gruppo abbia le qualità giuste per fare bene, ma vedremo più avanti dove potremo arrivare».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here