Il football italiano tornerà in campo e, come ormai da tradizione, lo farà con il Campionato Italiano a 9 Giocatori, quello più partecipato e, probabilmente, anche più rappresentativo del nostro Paese, forte delle 41 squadre che, da nord a sud, cercano di promuovere questo sport ad un livello tecnico in costante crescita.

Nove i gironi e regole invariate rispetto alla passata stagione, con 123 partite totali in Regular Season, che si concluderà il 16-17 maggio. I gironi da 4 affronteranno partite di andata e ritorno, mentre quelli da 5 giocheranno le ultime due partite di regular season ‘ad orologio’. Ai Playoff andranno le prime 24 squadre classificate (le prime due di ogni girone oltre alle 4 migliori terze classificate), suddivise come da tradizione in due Conference separate: Nord e Sud, ciascuna con 12 teste di serie. Per ogni Conference, poi, le prime 4 squadre andranno direttamente ai quarti di finale, mentre le altre 8 si affronteranno nel turno di Wild Card.

I primi a partire saranno Doves Bologna e Ravens Imola, con il derby tutto emiliano in scena oggi alle 15 al C.S. Bernardi (ex Lunetta Gamberini di Bologna). Sono 6 le partite che si giocheranno domani, mentre il weekend si concluderà con il derby capitolino di domenica (kick off ore 16.00) tra Legio XIII Roma e Minatori Audace 1919 Roma Sud.

Questa prima giornata di Campionato, inoltre, sarà interamente dedicata al ricordo di Mauro Picchio, indimenticabile figura di riferimento per tutto il mondo arbitrale italiano e storico rappresentante del football piemontese, scomparso questa settimana. Su tutti campi verrà osservato un minuto di silenzio prima del kick off.