Grandissima giornata di finali a Grosseto (Italia), dove gli atleti under 15 e  di 6 nazioni europee si sono dati battaglia, a caccia dei titoli continentali di categoria.
Sotto un gran sole e con temperature tornate nuovamente elevate, Italia, Slovenia, Slovacchia, Austria, Ucraina e Repubblica Ceca si sono sfidate sin dalle prime ore del mattino nelle partite di playoff, senza risparmiarsi e strappando applausi convinti al pubblico presente.

E’ l’Italia under 17 femminile ad aggiudicarsi il primo titolo in palio, dopo una partita ancora una volta molto combattuta contro le pari età austriache. Le italiane hanno mostrato per tutto il torneo un gioco efficace ed aggressivo sia in attacco che in difesa, che ha consentito loro di centrare il bersaglio grosso vincendo tutte le partite disputate contro l’avversaria diretta, ovvero l’Austria.

Se l’Italia ‘in rosa’ ha dominato la categoria U17, è stata la Slovenia a farlo in U15, battendo proprio l’altra formazione azzurra in finale per 32 a 20. Le ‘ragazzine terribili’ del Team Slovenia hanno dominato il torneo, perdendo solo una delle partite disputate, proprio contro le italiane ieri pomeriggio, e dimostrando una tenacia ed una resilienza fuori dal comune: arrivate a Grosseto con un roster ridotto all’osso, ulteriormente penalizzate dall’infortunio di due giocatrici nel corso del torneo, le slovene non hanno mai mollato di un centimetro, arrivando a salire sul gradino più alto del podio in questo torneo europeo di esordio per il movimento femminile del flag del Vecchio Continente.

Doppia sfida Italia-Rep. Ceca in campo maschile, e l’Italia conclude il suo capolavoro andando a vincere entrambi i titoli rimasti in palio! La formazione U15 si conferma Campione d’Europa a distanza di cinque anni battendo i cechi di misura per 27 a 20 e proprio sul finale, quando pareva che il match fosse ormai destinato all’overtime. Meritata la festa dei padroni di casa che hanno condotto un torneo perfetto, senza alcuna sconfitta.
Stesso, fantastico risultato per il Team italiano U17 che infligge alla Rep. Ceca il secondo grande dispiacere di giornata, andando a vincere la finale per 27 a 12.

Un ‘triplete’ da incorniciare per i nostri azzurrini, cui si aggiunge il prestigioso argento della Nazionale Femminile U15, e che ripaga la Federazione Italiana e tutte le società affiliate per il grosso lavoro svolto in tutti questi anni. Ci abbiamo creduto, non abbiamo mai mollato anche e soprattutto dopo i tanti, lunghissimi e difficili mesi sfregiati dalla pandemia e adesso…..siamo sul tetto d’Europa!! E vogliamo ricordare che, a fine ottobre, in Svezia, la Nazionale tackle si giocherà un altro titolo europeo…..un 2021 che non dimenticheremo!