Il Consiglio Federale ha approvato la struttura tecnica per il 2022 e l’elenco degli atleti di alto livello che farà parte dell’Atletica Élite Club 2022. Nell’ambito dell’AEC è stata ideata una nuova fascia “Super top” che include i sette campioni olimpici dell’atletica italiana, vincitori della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo. Tra i diversi livelli di assistenza, è prevista anche una fascia “Top” che comprende tredici atleti. Nel complesso, sono 61 gli atleti coinvolti nel progetto (in aumento rispetto ai 47 della stagione 2021), al fine di consentire loro la migliore preparazione possibile in vista dei numerosi impegni internazionali della prossima stagione.

Nella propria relazione, dopo aver sottolineato gli ottimi risultati dell’ultimo weekend su strada e in particolare il terzo posto di Eyob Faniel alla maratona di New York, il Direttore tecnico e scientifico Antonio La Torre ha illustrato le principali novità riguardo il modello tecnico-federale per il 2022: per il settore mezzofondo il responsabile sarà Federico Leporati, per i lanci Nicola Vizzoni, per la marcia Alessandro Gandellini. Confermati come responsabili di settore Filippo Di Mulo (velocità), Gianni Tozzi (ostacoli) e Claudio Mazzaufo per i salti e, ad interim, per le prove multiple. Affidato al vice direttore tecnico Antonio Andreozzi il coordinamento dell’Area Performance Territoriale e Fiduciari Tecnici. Il DT La Torre, e l’intero Consiglio federale, hanno reso omaggio con un applauso allo straordinario contributo di Lucio Gigliotti, già allenatore dei campioni olimpici Bordin e Baldini, che termina il proprio impegno pluridecennale all’interno della struttura tecnica. Il modello tecnico è stato approvato con 12 voti a favore, voto contrario da parte del vicepresidente vicario Sergio Baldo. Approvato invece all’unanimità l’elenco AEC.

Via libera alle linee guida per la selezione della squadra azzurra che parteciperà ai Mondiali a squadre di marcia di Muscat (Oman, 4-5 marzo 2022): già selezionati per la 20 km Antonella Palmisano, Massimo Stano e Francesco Fortunato, per la 35 km Eleonora Giorgi e Andrea Agrusti. Approvati anche i criteri di partecipazione per la Coppa Europa di lanci di Leiria (Portogallo, 12-13 marzo) e per i Mondiali indoor di Belgrado (Serbia, 18-20 marzo).