E’ stato un sabato da tutto esaurito nelle due “piazze” dove ha fatto tappa il progetto “Coni e Regione, Compagni di Sport”. In contemporanea al Parco Schuster di Roma, nel Municipio VIII, e in Piazza della Vita a Civitavecchia, si sono svolti i due eventi con circa 50 discipline sportive che hanno offerto la possibilità di praticare sport gratuitamente a migliaia di cittadini.

Il Parco Schuster, dalle 10 alle 18, è stato letteralmente preso d’assalto soprattutto dai ragazzini, impegnati con calcio, pallavolo, pallacanestro, rugby, lacrosse, football americano, cricket, judo, ginnastica ritmica, karate, ginnastica artistica, atletica, scherma, tennis tavolo, calcio balilla, pattinaggio, capoeira, fitness, orienteering, nordic walking, scacchi, tiro a segno, canottaggio sui simulatori e diverse attività paralimpiche. Letteralmente presa d’assalto la postazione del basket, per la presenza sotto canestro dei giocatori della Virtus Roma Kevin Cusenza e Liam Farley, che si sone o esibiti in alcuni tiri da tre e hanno scambiato alcuni dai e vai, coinvolgendo i ragazzi presenti.

Altrettanto affollata la tappa di Civitavecchia, dove per il secondo anno consecutivo il CONI Lazio ha portato “Sport in Piazza”, lavorando in sinergia con l’Amministrazione Comunale. Anche nella città portuale, dalle 10 alle 18 c’è stato il tutto esaurito di cittadini nel villaggio multi sportivo hanno praticato pallacanestro, pallavolo, calcio, rugby, hockey, pattinaggio a rotelle, tennis, danza, ginnastica, kickboxing, atletica, karate, scacchi, tiri di precisione, nuoto, beach volley e beach tennis.