Gm Europa Ovini
Gm Europa Ovini

Il GM Europa Ovini ha concluso il Tour du Haut Var con dei segnali incoraggianti provenienti da tutta la squadra: nelle due tappe della corsa transalpina Davide Pacchiardo e Antonino Parrinello hanno dimostrato ancora una volta di attraversare uno stato di forma molto buono, in quanto hanno sempre chiuso nel gruppo dei migliori le due tappe, il tutto a cospetto di importanti formazioni World Tour e Professional.

In questa importante vetrina per la squadra abruzzese si sono messi in evidenza anche due giovani promettenti come Matteo Rotondi e Mirko Iafrati. Al terzo anno in divisa GM Europa Ovini, Rotondi ha dimostrato ancora una volta di farsi trovare pronto negli appuntamenti che contano: per lui la gara si è chiusa con il quinto posto nella classifica dei giovani, anche in questo caso alle spalle di corridori di categoria World Tour. Mirko Iafrati, invece, era all’esordio con la maglia della formazione di patron Gabriele Marchesani, e ha portato a termine entrambe le tappe staccandosi solo nel finale.

Antonio Di Sante, Adriano Brogi e Andrea Ruscetta hanno lavorato ancora una volta al massimo per la squadra, con la grande generosità che da sempre contraddistingue questi corridori.

Il GM Europa Ovini resterà in Francia: da martedì 21 a giovedì 23 febbraio la squadra prenderà parte al Tour La Provence. Anche in questo caso la corsa è molto dura, in quanto le tappe sono ricche di salite e di insidie tipiche di queste gare transalpine. Sarà un’altra occasione per confrontarsi con squadre World Tour e Professional di alto livello. Il direttore sportivo Dmitry Nikandrov schiererà al via i seguenti corridori: Antonino Parrinello, Davide Pacchiardo, Andrea Ruscetta, Antonio Di Sante, Adriano Brogi, Matteo Rotondi, Mirko Iafrati e Rossano Mauti.