Alcune variazioni al Sud per il prossimo Giro d’Italia, ma sostanzialmente viene mantenuta gran parte del tracciato originale. Reso noto ieri il percorso definitivo della edizione 103 della corsa  tappe, rinviata per il Coronavirus, che prenderà il via da Monreale il 3 ottobre e arriverà a Milano il 25.

Oltre alla partenza in Sicilia, con 4 tappe che prendono il posto dell’Ungheria, si aggiungono Matera – arrivo della sesta frazione e di partenza della successiva – e Roccaraso – traguardo in salita della decima tappa –. Le ultime due settimane rimangono invariate rispetto a quelle già presentate tranne la partenza della tappa numero 10, che si muoverà da Lanciano. Saranno tre le tappe a cronometro, con 7 arrivi in salita e 6 in alta montagna.