Giro d'Italia
Giro d'Italia

Il colombiano della Ineos Egan Bernal vince in solitaria nella tappa numero 16, quella delle Dolomiti: tappa regina a metà, decurtata di 59 chilometri dall’organizzazione per il maltempo.  Dietro Bernal a 27′ solo Caruso e Bardet. Quarto posto per Ciccone a 1’18′, davanti a Carthy e Almeida. Ritardo di 2’11′ per Vlasov, più indietro Simon Yates con un distacco di 2’36′. Frazione caratterizzata da una lunga fuga composta inizialmente da 24 corridori, poi diventati sei tra i quali Vincenzo Nibali. In classifica generale Bernal ha ora un vantaggio di 2’24′ su Caruso, 3’40′ su Carthy, 4’18′ su Vlasov e 4’20′ su Yates. Oggi è in programma il secondo giorno di riposo di questo Giro, si riparte domani con la 17esima tappa da Canazei a Sega di Ala di 193 km.