Novità storica per il football dilettantistico,  che “libera” a numerazione delle maglie degli undici calciatori che scendono in campo il sabato e la domenica. La novità è stata deliberata dal Consiglio federale di lunedì scorso che, tra le altre cose, ha approvato la richiesta della Lega nazionale dilettanti di deroga all’articolo 72 (quello che prevedeva la numerazione). Così, dalla nuova stagione, ci sarà l’opportunità di vedere squadre dilettanti scendere in campo con numeri di maglia non progressivi (si può scegliere dall’1 al 99), che però non potranno essere personalizzate, ovvero non potranno avere il nome sulla schiena. In base a questa innovazione per i dilettanti, è probabile che a breve anche il Settore giovanile e scolastico faccia ricorso alla stessa deroga per consentire anche alle squadre giovanili di liberalizzare la numerazione delle maglie.