Sergio Massaroni

L’Ostiantica Calcio 1926 è lieta di comunicare che, per la terza stagione consecutiva, il preparatore dei portieri della prima squadra sarà Sergio Massaroni.

Cosa pensi del progetto di questa società? Cosa ti ha spinto a rinnovare anche quest’anno?
“Questo è il terzo anno consecutivo. L’amicizia che nutro nei confronti di alcune persone mi ha spinto a rinnovare l’accordo. Questo anno la squadra saprà farsi rispettare ogni domenica ed in qualsiasi situazione e questo è un motivo in più per rinnovare e restare ad Ostiantica”.

Quali sono, secondo te, le doti fondamentali per un portiere a livello di prima squadra?
“Equilibrio, coraggio, in partita ufficiale, di assumersi e rispettare le proprie decisioni (esco o non esco su un cross o capacità di guidare la difesa, per fare due esempi concreti). Nutrirsi di positività e di eleganza fisica e mentale è frutto di un lavoro costante ed instancabile”.

Come hai vissuto questi mesi di stop e quanto credi sia importante ricominciare tornando alla normalità?
“Per me lo sport è vita. Attività motoria, sana competizione e desiderio di confrontarsi con un avversario che lotta per ottenere il tuo obiettivo è una terapia vera, insostituibile, piena di energia”.