Ambiziose contro, subito di fronte, dopo appena novanta minuti di gioco disputati. Parma – Benevento, in programma domenica sera alle 20:30, non è solo un confronto tra due neo retrocesse ma è soprattutto uno scontro tra due tra le più ambiziose e titolate formazioni di serie B che non nascondono velleità di un immediato ritorno nella massima serie. Nel campionato cadetto non si sono mai incontrate, unico precedente lo scorso anno in A e sia all’andata che al ritorno nessuna ha prevalso sull’altra. Al Tardini fini 0 a 0 con i padroni di casa che non vincono tra le mura amiche una partita ufficiale dal 14 marzo scorso, 2 a 0 alla Roma.

Ambizioni a parte il Parma di Kyle Krause, uomo d’affari statunitense, nonostante l’arrivo anche di Gigi Buffon, è già fuori dalla Coppa Italia ed ha esordito in campionato con un pareggio beffa a Frosinone all’89°, dopo aver cullato il sogno del primo successo stagionale per oltre trentasette minuti. Molto meglio i campani vittoriosi in Coppa Italia contro la Spal e l’Alessandria in campionato.

Di fronte al pubblico amico con molta probabilità il tecnico Enzo Maresca che siede sulla panchina dei ducali manderà in campo una formazione che in difesa sarà schierata a quattro davanti alla porta di Buffonf con Osorio e Balogh coppia centrale, Sohm e Gagliolo laterali. Man, Tutino e Iacoponi sarà il trio avanzato con Schiattarella, ex di turno, in mediana insieme a Vazquez e Juric.

Difesa a quattro anche per i sanniti schierati Fabio Caserta che davanti a Paleari proporrà a destra Letizia, Glik e Pastina centrali, e Foulon sulla sinistra. In mediana Ionita e Calò, Sau di punta e sulla trequarti Elia, Insigne, altro ex di turno ormai alla centesima maglia in giallorosso, ed Improta.

Per BetFlag è una partita da quasi tripla con i padroni di casa leggermente favoriti per via dell’1 a 2,47 non distante dal 2 a 2,87 e con l’X che moltiplica per 3,15.