Fabio Caponio

Inizia oggi al PalaBadminton di Milano la diciannovesima edizione del Decathlon Perfly Italian International 2019 che si aprirà con i tabelloni di qualificazione. Oltre 100 match che serviranno a definire gli ultimi posti rimasti liberi nei tabelloni principali. Mai come quest’anno il livello del primo giorno di gara del Decathlon Perfly Italian International sarà tra i più competitivi a livello europeo.

La giornata sarà anche quella del debutto per tutto il clan azzurro che scenderà in campo con il sogno di centrare un posto nel tabellone principale. Nel singolare maschile, a rappresentare l’Italia saranno tre atleti Enrico Baroni, Fabio Caponio e Giovanni Toti. Due di loro saranno opposti ad atleti portoghesi, infatti Caponio se la vedrà con Duarte Nuno Anjo mentre Toti sfiderà Bruno Carvalho. Baroni invece debutterà contro lo sloveno Miha Ivancic. Nel singolare femminile l’unica azzurra ai nastri di partenza sarà Judith Mair, portoghese anche la sua rivale, Adriana F. Goncalves.

Tre le coppie italiane che saranno impegnate nel doppio maschile: Gianmarco Bailetti/David Salutt, Enrico Baroni/Calle Fredholm e Fabio Caponio/Giovanni Toti. Tutti europei gli avversari degli azzurri, infatti Baroni/Fredholm se la vedranno con gli olandesi Kros/Stoffelen invece Caponio/Toti saranno chiamati ad affrontare i tedeschi Datko/Sonnenschein. L’ultima coppia quella formata da Bailetti/Salutt debutterà al secondo turno contro i vincenti del match tra Opti/Sugiharto (Suriname/Olanda) e Ivanic/Krivec (Slovenia).

Tre anche le coppie che calcheranno i campi del PalaBadminton nel doppio misto. Noti gli avversari di Matteo Massetti/Judith Mair e David Salutt/Chiara Passeri: la prima coppia affronterà gli olandesi Stoffelen/Kuiper, da cui poi uscirà l’avversario di Gianmarco Bailetti/Martina Corsini, mentre la seconda coppia se la vedrà con gli ucraini Makhnovskiy/Prozorova.

Infine saranno due le chance per i colori azzurri nel doppio femminile rappresentate da Martina Corsini/Chiara Passeri e Emma Piccinin/Rebecca Tognetti. Entrambe le coppie saranno chiamate ad un impegno danese le prime contro Furbo/Villadsen e le seconde contro Fuglsang/Toft.