Nei Campionati Italiani dei 10.000 metri, a Ferrara, volata vincente di Stefano La Rosa che in 28:36.86 si aggiudica la sfida tra maratoneti azzurri davanti a Daniele Meucci, alle sue spalle in 28:38.94. Dopo una gara condotta interamente in coppia, il carabiniere grossetano si porta al comando a un giro e mezzo dal traguardo e poi piazza l’allungo decisivo all’inizio del rettilineo finale per avere la meglio nei confronti del pisano dell’Esercito, campione europeo in carica di maratona. Entrambi sono già stati selezionati per la gara sui 42,195 km agli Europei di Berlino (6-12 agosto). Terzo posto al bergamasco Nadir Cavagna (Atl. Valle Brembana) che scende a 29:57.14, mentre Nfamara Njie (Atl. Casone Noceto) conquista il tricolore under 23 con 30:02.63. Al femminile titolo assoluto per Rosaria Console. La pugliese delle Fiamme Gialle chiude in 34:56.52 seguita dalla 21enne Rebecca Lonedo (Atl. Vicentina), campionessa promesse con 35:51.28, e dalla ventenne siciliana Alessia Tuccitto (Trinacria Sport, 36:47.19). Per ambedue i vincitori di oggi è il terzo successo su questa distanza. Nelle gare di contorno, brillante prestazione della 21enne veneta Elena Bellò (Fiamme Azzurre) che sugli 800 metri porta a 2:03.48 il personale per un progresso di quasi un secondo, superando nel finale la tricolore assoluta Yusneysi Santiusti (Assindustria Sport Padova, 2:03.96). In apertura della manifestazione, intitolato il campo sportivo della città estense a Giampaolo Lenzi, ex DT della Nazionale maschile e uomo guida dell’atletica ferrarese, venuto a mancare tre anni fa. SEGUE: http://www.fidal.it/content/Ferrara-La-Rosa-e-Console-campioni-dei-10-000/114109

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here