Bruno Molea

Dopo aver creato un settore nazionale e-Games, AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport – guidata dal presidente Bruno Molea), punta alla promozione del mondo videoludico attraverso una serie di attività quali l’organizzazione di tornei.
Il progetto vede la collaborazione tecnica del co-fondatore dei Qlash, Luca Pagano (già campione di “poker sportivo”) con AICS. Nei prossimi mesi verrà ideato e organizzato un Campionato Italiano AICS articolato su più tappe. I titoli scelti sono il gioco mobile di Supercell “Clash Royale” e il “picchiaduro” Bandai Namco conosciuto come “Tekken 7″.