wave-trophy vw
wave-trophy vw

Conto alla rovescia per il “Wave-Trophy 2016”, che partirà l’11 giugno da Bremerhaven in Germania. Per la cronaca, si tratta del rally di veicoli elettrici più grande del mondo e qui va aggiunto che alla gara parteciperanno i proprietari di veicoli elettrici provenienti da ogni angolo del pianeta. Poi, partiti appunto da Bremerhaven, attraverseranno tre nazioni per percorrere complessivamente mille miglia. Dopo lo start si farà rotta verso la Francia, per poi passare in Svizzera, a Ginevra alle Nazione Unite e concludere il tour – il 18 di giugno  – alla periferia di Basilea. Il percorso prevede 60 tappe in diverse città, tappe utili per promuovere la mobilita con mezzi alternativi e sostenibili e per il pubblico partecipante sarà anche un’occasione, per incrementare la conoscenza sui veicoli elettrici, socializzando con gli altri partecipanti.

All’edizione dello scorso anno della World Advanced Vehicle Expedition hanno partecipato 577 veicoli elettrici per raggiungere il record mondiale del più grande corteo alla Formula-E di Berlino. Gli equipaggi sono arrivati da Germania, Norvegia, Olanda, Svezia, Svizzera, Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Inghilterra, Italia, Turchia e dall’India, molti di questi alla guida di veicoli Volkswagen. Louis Palmer, promotore della Wave, è stato premiato dalle Nazione Unite con il “Champion of the Earth Award” per aver circumnavigato per due volte il pianeta  con il suo veicolo ad energia solare e poiché non ritiene sufficienti gli accordi presi alla conferenza sul clima dello scorso dicembre a Parigi vorrebbe, tramite la Wave, convincere più persone possibili sulla necessita di prendere provvedimenti contro il riscaldamento globale coinvolgendo anche gli istituti scolastici di tutto il mondo.