Al Pala Panini tutto è pronto per il quarto e ultimo round di Volleyball Nations League. Da domani, infatti, nello storico impianto modenese scenderanno in campo Italia, Francia, Russia e Stati Uniti nelle partite valevoli per la pool numero 20. Per Blengini e i suoi ragazzi è il momento più importante di questa Fase Intercontinentale: occupando la settima posizione in graduatoria, infatti, la formazione tricolore è chiamata a disputare tre prove di carattere per rosicchiare qualche punto alle avversarie della pool che la precedono in classifica sperando, al contempo, che una delle dirette concorrenti (Serbia su tutte) compia qualche passo falso. La Nazionale Italiana potrà contare sul pubblico di casa che di sicuro non farà mancare il proprio ap porto: sono già 9mila, infatti, i tagliandi venduti (sui 12mila totali disponibili nella tre giorni) con gli organizzatori che sperano di poter annunciare il sold out quanto prima. Nel frattempo, questa mattina si è svolta la consueta conferenza stampa della vigilia alla quale hanno partecipato per l’Italia il CT Blengini, Ivan Zaytsev e Massimo Colaci.

Blengini: “Siamo molto contenti di essere tornati a casa davanti al nostro pubblico. Siamo consapevoli che sarà dura, ma vogliamo fare la nostra parte con grande agonismo e tanta voglia di chiudere nel migliore dei modi questa tre giorni di partite. Sono certo saranno match duri, ma anche molto spettacolari. Li giocheremo sotto gli occhi di un pubblico competente che ci sosterrà dalla prima all’ultima palla. Vediamo cosa succederà”.

Ivan Zaytsev
: “Sarà un week end tosto, con tre avversarie difficili e che andranno sicuramente a Lille per le Finali. Noi abbiamo un compito: dare il massimo per centrate una qualificazione che in questo momento appare difficile. Non siamo in condizioni ottimali data la posizione in classifica, ma sono sicuro che Modena e il suo pubblico ci sosterranno per centrare un obiettivo prestigioso. Ripeto è dura ma noi ce la giocheremo fino alla fine”.

Massimo Colaci: “Qui a Modena ho giocato tante partite e sempre da avversario. Il pubblico è caldissimo, quindi sono sicuro che ci sosterrà alla grande. Siamo consapevoli che ci attendono tre partite complicate che vogliamo assolutamente vincere per poter centrare la qualificazione alle Finali. Sarà difficile e quindi proprio per questo ancora più bello se dovesse succedere. Sarà necessario vincerle tutte e tre; sappiamo che il compito è davvero arduo, ma come sempre bisognerà vedere alla fine cosa è successo. Noi di certo ce la metteremo tutta; poi domenica sera al termine delle partite faremo le valutazioni finali”.

Articolo precedenteAtletica, fine settimana all’insegna dei Campionati Italiani di Società Assoluti
Prossimo articoloBasket in carrozzina, Lignano Sabbiadoro, concluso il ritiro degli azzirri