Universiadi 2019 - Il muro azzurro contro la Russia (foto Pinelli-Fipav)

Si è chiusa con una medaglia d’argento l’avventura della nazionale italiana femminile alle Universiadi 2019. Al PalaSele di Eboli la formazione azzurra in finale è stata superata 1-3 (21-25, 25-15, 24-26, 18-25) dalla Russia.
Dopo un bellissimo torneo le ragazze di Paglialunga non si sono espresse al meglio e hanno pagato a caro prezzo i tanti errori commessi.
Nel primo set la squadra azzurra ha incontrato diverse difficoltà e le russe ne hanno approfittato. La reazione italiana è arrivata nel secondo parziale, quando Nicoletti e compagne hanno dominato le avversarie. Il terzo set è stato la chiave di volta del match, le ragazze di Paglialunga nel finale hanno sprecato delle ottime occasioni e la Russia si è imposta ai vantaggi. Al rientro in campo l’Italia è subito scivolata indietro e non ce l’ha più fatta a riaprire la gara.
Per la nazionale azzurra si tratta della prima medaglia d’argento alle Universiadi, dopo le due d’Oro conquistate nelle edizioni 1991 e 2009.