Domenica 3 dicembre torna il campionato con la tredicesima giornata di regular season di serie A2 UnipolSai. Tuscania dopo la bruciante sconfitta nei quarti di Del Monte Coppa Italia a opera dell’Emma Villas Siena, torna in campo al Palasport “William Ingrosso” contro i padroni di casa della Pag Taviano.

Dopo una giornata di riposo, i tuscanesi sono tornati ieri mattina in palestra e nel pomeriggio hanno affrontato un allenamento tecnico a porte aperte al palasport dell’Olivo. Parola d’ordine: reset, non pensare più a mercoledì e concentrarsi sul campionato. Come detto da coach Montagnani, nell’intervista post partita, la sconfitta di Coppa Italia nulla toglie a ciò che di straordinario stiamo facendo nel nostro cammino in campionato.

I pugliesi, guidati da coach Licchelli, sono al momento in decima posizione nel girone blu con 10 punti conquistati. La neo promossa, ha vinto finora tre match, con Geosat Geovertical Lagonegro (2-3), Club Italia Crai Roma (3-0) e Mosca Bruno Bolzano (3-2). Rispetto alla gara di andata, disputata al Pala Malè l’1 ottobre in cui i nostri atleti si sono imposti per 3-1, Ruiz e compagni sono una squadra più rodata che ha anche cambiato alcuni elementi nella formazione. A fine ottobre è arrivato tra le fila salentine, lo schiacciatore messicano Barajas Alejandro, ma al momento ha trovato poco spazio. A salutare invece la compagine è stato il libero Bruno Vito che è approdato alla Mosca Bruno Bolzano. Il sestetto tipico è composto dal regista Giulio Mariella, 22enne di quasi due metri di altezza, che completa la diagonale con Bigarelli. I due centrali sono Smiriglia e Musardo, con la coppia di ricevitori schiacciatori formata dallo spagnolo Ruiz e Astarita. Il libero è Percoco.

La gara sarà diretta dal sig. Santoro Angelo da Varese e dal sig. Armandola Cesare da Pavia