Dopo oltre due ore di autentica battaglia è Porto Viro a festeggiare il passaggio del turno con la Maury’s Com Cavi Tuscania che non è riuscita ad avere la meglio contro una squadra che ha nella difesa sicuramente un reparto di categoria superiore.

Al fischio di inizio dei signori Proietti e Dell’Orso, Paolo Tofoli schiera i suoi con Marsili in regia e Boswinkel opposto, Rossatti e capitan De Paola laterali, Cioffi e Ceccobello al centro, libero Pace. Coach Zambonin risponde con Kindgard al palleggio e Cuda in diagonale, Vinti e Lazzaretto laterali, centrali Sperandio e Bargi, libero Lamprecht.

Primo set – Si parte punto a punto fino all’ace di Borgi 8/10. La pipe di termina fuori, Porto Viro chiede il video check per tocco del muro, le riprese confermano la decisione dell’arbitro 11/11. Ace di Rossatti per il 13 pari. Invasione a rete di Marsili, Tofoli chiama il primo time-out dell’incontro 17/19. Ace di Marsili per il 19 pari, questa volta è Zambonin a fermare il gioco. Ancora ace del palleggiatore bianco azzurro 20/19. Ancora decisivo Marsili dai nove metri, Zambonin cambia Lazzaretto con Dordei, ma è ancora Marsili a segno dai nove metri per il 22/19. Zambonin chiama il time-out. Finisce a rete il servizio di Marsili, Porto Viro chiude il cambio 22/20. Primo tempo vincente di Ceccobello 23/20. A segno il pallonetto di De Paola 24/21. Dentro Catinelli per Ceccobello che manda a rete il servizio, time-out chiesto da Paolo Tofoli 24/22. Cuda sbaglia dai nove metri e il primo parziale se lo aggiudica Tuscania 25/22.

Secondo set – Si inizia con un muro di Marsili su Vinti 3/1. Grande difesa di Pace finalizzata da Rossatti 5/2. Finisce out l’attacco di Cuda, 7/3. Attacco vincete di De Paola per il massimo vantaggio Tuscania 9/4. Zambonin ferma il tempo. Si riprende con De Paola ancora vincente 10/4. Il capitano bianco azzurro sembra incontenibile 11/04. Ace di Boswinkel per il nuovo massimo vantaggio Tuscania 13/05. Muro a uno di De Paola su Cuda che viene sostituito da Belli a14/5. Ancora ace dell’opposto olandese, Zambonin ferma di nuovo il tempo 15/5. Azione prolungata conclusa da Boswinkel 17/6. Palla slash finalizzata da Rossatti 20/8. Nel Tuscania dentro Catinelli per Ceccobello 22/10. Zambonin cambia Sperandio con Maniero. Primo tempo vincente di Cioffi per il primo set-point per Tuscania. Boswinkel trova il mani out del muro, la Maury’s Com Cavi Tuscania si aggiudica il secondo parziale 25/12.

Terzo set – Tuscania prova subito a scappare, muro di Cioffi su Vinti 3/1. Attacco vincente di Sperandio 6/8. Muro vincente di De Paola per l’8 pari. Si procede punto a punto con Porto Viro sempre avanti 9/11. Porto Viro prova l’allungo, Tofoli ferma il tempo 11/14. Primo tempo vincente di Bargi 12/15. Kindgard mette a terra una palla slash, Tofoli chiama il time-out 13/18. Due ace di Boswinkel e Tuscania si riporta sotto 18/21, Zambonin ferma il tempo. Invasione ospite, Tuscania si porta a -1, 21/22. Zambonin ricorre al secondo time-out del set. Primo tempo di Cioffi 22/23, Tofoli manda in campo Gradi per lo stesso Cioffi. Gradi sbaglia dai nove metri, primo set-point per gli ospiti 22/24. Bargi mette a segno una palla slash e Porto Viro si aggiudica il terzo parziale 22/25.

Quarto set – Partono forte gli ospiti e trovano subito il break 0/4. Nel Tuscania in campo Gradi per De Paola. Tofoli ferma il tempo. Muro di Gradi su vinti 4/5. Errore dello stesso Vinti in attacco, 5 pari. Porto Viro accelera di nuovo 6/9. Nel Tuscania in campo Menichetti per Cioffi. Si procede punto a punto con Porto Viro avanti 11/13. Primo tempo vincente di Ceccobello 12/14. Vinti mette fuori 13/14. Nel Porto Viro in campo Maniero per Sperandio che sbaglia dai nove metri 15/16. Muro vincente degli ospiti al termine di una lunga azione, Tofoli ferma il tempo 15/18. Primo tempo di Bargi 16/19. Ancora Bargi 17/20. In campo nel Tuscania Catinelli per Ceccobello 19/21. Attacco vincnete di Vinti 19/22. Nel Tuscania di nuovo in campo Cioffi e Ceccobello. Muro di Pserandio su Boswinkel 19/23. Ancora muro di Sperandio su Cioffi, primo set-point per gli ospiti 19/24. De Paola annulla 20/24. Ace di Boswinkel 21/24, Zambonin ferma il tempo. Errore di Boswinkel dai nove metri, Porto Viro conquista il quarto parziale 22/25, si va al tie-break.

Quinto set – E’ un punto a punto, si va al cambio campo con Tuscania avanti 8/7. Tofoli espulso. Invasione Porto Viro 9/7. Boswinkel spara fuori, Tuscania chiede il video-check per tocco del muro. Le riprese danno ragione al primo arbitro 10 pari.

De Paola murato, Tuscania ferma il tempo 10/11. Invasione Porto Viro, Zambonin ricorre al video-check che dà ragione agli arbitri 12/11. Zambonin ferma il tempo. Cuda mette fuori 13/13. Lazzaretto mette a terra il 13/14, primo match-ball per gli ospiti. Boswinkel annulla 14 pari. Primo tempo vincente di Bargi 14/15. Invasione ospiti 15 pari. Ancora Lazzaretto per il 15/16. Tuscania chiama il time-out. Errore di Marsili dai nove metri 16/17. Il muro di Vinti su Rossatti chiude il match e regala la qualificazione alla Delta Group Rico Carni Porto Viro.