A soli due giorni dalla qualificazione agli ottavi di Coppa Italia, ottenuta mercoledì a spese di Massa Lubrense, la Maury’s Com Cavi Tuscania vola in Sicilia per affrontare domani (sabato) alle 15 la Sistemia Aci Castello nell’anticipo della quarta giornata del girone blu della serie A3 Credem Banca.

Una trasferta sicuramente da affrontare con la massima concentrazione contro una formazione che ha gli stessi punti in classifica, 30, anche se con una partita in più, e che in più di un’occasione è riuscita a mettere sotto pressione le cosiddette “grandi” avendo all’andata perso con Lecce e costretto sia Aversa che la stessa Tuscania ai vantaggi.

A Montefiascone finì infatti 3/2 dopo che capitan Marsili e compagni erano andati sotto nei primi due parziali.

Aci Castello viene da quattro vittorie di fila (Sabaudia 0/3, Modica 3/0, Galatina 0/3 e Marcianise 3/1) ottenute prima di osservare domenica scorsa il turno di riposo. Formazione quindi più che collaudata che ha nell’ex Cesare Gradi e nell’opposto Manuele Lucconi le sue più pericolose “bocche da fuoco”.

Per quanto riguarda Tuscania, i bianco azzurri vengono dalla netta affermazione – con il massimo scarto – contro la ex capolista Aurispa Lecce e in settimana, come detto, sono andati a conquistare contro Massa Lubrense l’accesso ai quarti di finale di coppa.

Quella con Aci Castello al PalaCatania si annuncia, quindi, come un’altra aspra battaglia che vedrà di fronte due squadre davvero in grande spolvero.

La probabile formazione degli ospiti vede Cottarelli in regia con Lucconi opposto, Frumuselu e Smiriglia al centro, Gradi e Zappoli di banda, Zito libero.

Si gioca alle 15 agli ordini dei signori arbitri Danilo De Sensi e Walter Stancati.

Articolo precedenteAtletica, stasera comincia il World Indoor Tour Gold
Prossimo articoloAtletica, fine settimana all’insegna dell’indoor