Tuscania volley
Altro appuntamento importante per il gruppo della Maury's Italiana

Altro appuntamento importante per il gruppo della Maury’s Italiana che a poche giornate dal termine della stagione continua ad inseguire il sogno paly off. Si avvicina un altro tour de force per la squadra dell’alta Tuscia che la vedrà di fronte domenica a Montefiascone con I ragazzi del Club Italia, mercoledì a Siena contro l’Emma Villas e poi nell’anticipo serale di sabato 12, di nuovo a Montefiascone, contro la centrale del latte Mc Donald’s Brescia. A cinque giornate dalla fine, con una posizione di classifica molto positiva, la squadra di Tofoli non si può più nascondere ed è diventata per tutti un avversario scomodo da battere. Il record attuale di partite vinte per 3-0 (otto, con Vibo Valentia che ne ha “solo” 4 mentre Sora ne ha 5) dimostra ulteriormente la solidità di un gruppo che quando scende in campo con la mentalità giusta riesce a mettere in riga quasi tutti gli avversari.
Dopo la vittoria con Sora e la difficile trasferta di Potenza Picena ecco dunque che arrivano a Tuscania i ragazzi del club Italia, gruppo formato dai migliori atleti italiani dagli anni 1996 al 1999 e che dopo un inizio campionato un po’ balbettante dovuto sicuramente all’inesperienza, sotto la guida di coach Totire hanno iniziato a giocare una pallavolo molto offensiva che ha il suo fulcro su un muro estremamente positivo specialmente con i centrali Galassi e Di Martino, e a un attacco molto fisico con il lunghissimo opposto Argenta stabilmente nella parte alta della classifica degli attaccanti di questo campionato. La sconfitta nell’ultimo posticipo di campionato contro Mondovì non toglie valore a questo gruppo e non deve far dimenticare che gli azzurrini sono stati capaci due settimane fa di rifilare il primo 3-0 della stagione alla capolista Vibo Valentia.

In casa Tuscania si respira un’aria euforica visto il raggiungimento del terzo posto in classifica che da entusiasmo al folto gruppo dei tifosi della Bolgia, e i ragazzi di Tofoli e Grezio sono in palestra consapevoli che per inseguire il sogno dei primi play off per la loro squadra c’è ancora bisogno di tanto lavoro e di altre prestazioni di alto livello. Con la nona posizione distante 12 punti e con cinque partite ancora da giocare la sensazione è che basti poco per garantirsi il matematico accesso alla seconda parte della stagione, ma oltre ad arrivarci è importantissimo stabilirsi nelle parti alte della classifica, cosa che garantirebbe un miglior incrocio nel primo turno e se classificati nelle prime 4 la possibilità di giocare in casa l’eventuale partita di spareggio.

Il presidente Pieri: “stiamo facendo un ottimo campionato, sono soddisfatto di questi ragazzi che a parte qualche “inciampo” di percorso stanno facendo fare un ottima figura a tutta la società del Tuscania volley. Domenica arrivano i ragazzi del Club Italia. All’andata abbiamo fatto una bella partita e abbiamo vinto con un bel 3-0, soffrendo solo nell’ultimo set. Questi ragazzi però data la giovane età sono sempre in crescita e sono capaci di migliorare nel gioco e nella tecnica in poco tempo; non mi stupirei se ci trovassimo davanti una squadra totalmente diversa rispetto all’andata.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here