Oggi, giorno di Santo Stefano, riserva agli appassionati di volley l’ultima di andata del girone blu della serie A3 Credem banca con la Maury’s Com Cavi Tuscania che ospita a Montefiascone la Opus Sabaudia.

Appuntamento importante per entrambe le squadre: per i padroni di casa, che con i tre punti appaierebbero in vetta la capolista Lecce, ferma per riposo; e per gli ospiti alla caccia di quell’ottavo posto, da contendere a Massa Lubrense e Ottaviano, che significherebbe la qualificazione agli ottavi di finale di Coppa Italia.

“Noi veniamo da un’ottima gara contro Massa -è il commento di Sebastiano Stamegna martello bianco azzurro- giocata tutti insieme, senza mai perdere la lucidità e stando sempre con la testa nel campo senza pensare alle condizioni esterne. Siamo carichi per questa partita contro Sabaudia anche perché sarà un derby e si sa che i derby non sono mai semplici. Sabaudia come l’anno scorso è una squadra tenace che non molla mai un pallone per cui dobbiamo giocare una partita di pazienza senza perdere la testa se la palla non va a terra sul primo attacco. I loro giocatori di riferimento sono sicuramente Calarco, il neo opposto, e Zornetta, schiacciatore, quindi dobbiamo dare un occhio in più a loro due”.

Per quanto riguarda Sabaudia, la squadra di coach Budani sembra finora esprimersi meglio in trasferta dove ha raccolto dieci dei quattordici punti fin qui realizzati e domenica ha perso in casa 0/3 con Aci Castello

Questa la probabile formazione degli ospiti: Schettino al palleggio in diagonale con Calarco, Zornetta e Ferenciac di banda, Miscione e Tognoni (ex Tuscania) al centro, Nastasi libero

Si gioca alle 18 agli ordini dei signori arbitri Dario Grossi e Luca Pescatore.

Articolo precedenteCalcio, Napoli, De Laurentiis scrive ai tifosi per gli auguri
Prossimo articoloCovid, in Veneto il calcio si ferma per un mese