Monterotondo spazza via ogni dubbio: sì, un altro campionato d’alta classifica è possibile. Come i precedenti due, entrambi conclusi ai playoff (di cui l’ultimo con la sconfitta in finale), la Volley Team dichiara alla pallavolo regionale le sue ambizioni. Dopo le vittorie su Valsugana e Fenice nei primi due turni, la formazione di Savino Guglielmi ha battuto 3-1 la Intent Zagarolo al palazzetto. Una vittoria in 4 set contro la squadra che lo scorso anno si classificò al primo posto nel proprio girone di Serie C, conquistando sul campo (senza poi giocarla) la Serie B.

Il primo set è equilibrato e con continui capovolgimenti di fronte. Monterotondo passa in vantaggio con un muro di Ricci (10-9), uno dei migliori nel sestetto titolare formato da Paolucci in palleggio, Bernabè opposto, Grippo e Tomei al centro, Santi e Ricci a banda e con Orsolini e Balducci che si alternano nel ruolo di libero. Monterotondo mantiene 3-4 punti di vantaggio fino alla fine del set, chiuso sul 25-21. È al centro che si combatte la vera battaglia del match: Cirulli e Petrilli da una parte, Tomei e Grippo (e soprattutto Martinoia dal secondo set in poi) regalano un confronto bello ed entusiasmante, che i granata vincono di forza. Il secondo parziale è un dominio dei ragazzi di Savino Guglielmi: termina 25-11, con Ricci e Bernabè che dominano in attacco, con Tomei leader assoluto (caratteriale e tecnico) e con Edoardo Paolucci, votato MPV dal pubblico a fine partita, perfetto in regia. Nel terzo set arriva la reazione dei gabini: salgono in cattedra gli schiacciatori Zagaria e Rapuano, l’opposto D’Ascenzi aggiusta il tiro e la difesa di Monterotondo soffre. Finisce 22-25. L’inerzia del match cambia: i padroni di casa non dominano più tutti i duelli e torna l’equilibrio del primo set, interrotto da un Martinoia decisivo al centro e da un Bernabè che si esalta variando continuamente colpi e regalando un paio di ace che infiammano il palazzetto. C’è tanto nervosismo in campo e fioccano i cartellini, con due rossi sventolati alla formazione di Zagarolo e uno a quella di Monterotondo. Davanti a 350 tifosi in festa, la chiude Fabrizio Santi che fa esultare tutti sul 25-20. È la terza vittoria consecutiva per la Volley Team. E sono tre punti d’oro che fanno morale e classifica.