Ancora una sconfitta per la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania Volley domenica sera in casa della Tipiesse Cisano Bergamasco. Con Alessandro Sorgente indisponibile, Vincenzo Nacci affida la difesa al giovane Marco Gentilini, buono per lui l’esordio dal primo minuto. Lo starting six degli ospiti vede così Peslac in palleggio, Osmanovic opposto, Bertoli e Formela in banda, Pizzichini e Fabi al centro e Gentilini libero. Il tecnico lombardo Zanchi risponde con la diagonale Sbrolla e Baldazzi, Milesi e Piccinini centrali e Ruggeri e Costa schiacciatori. Libero Brunetti.

Parte forte la Tipiesse che si porta subito sul 9/6. Tuscania reagisce 15-13 poi i lombardi accelerano di nuovo e ottengono il massimo vantaggio +6 (22-16). Contro break di Buzzelli e compagni che sembra riaprire il set (22-19). Il time-out di coach Zanchi interrompe la rincorsa e il parziale si chiude 25/21 per i padroni di casa.

Il secondo set si apre con Tuscania che prova a sorprendere i bergamaschi 5/9. Reagisce la Tipiesse che prima raggiunge l’undici pari con un muro di Milesi, poi prende il largo 23/19. Non è finita, Tuscania recupera le forze e con un parziale di 4/0 pareggia i conti (23/23). Ancora una volta sono però i padroni di casa ad avere maggiore lucidità e ad aggiudicarsi il parziale (25/23).

Terzo periodo con la Tipiesse che prende subito il largo (8/3). La reazione del Tuscania sembra concretizzarsi quando sul 17/12 i ragazzi di Nacci conquistano un break di 3/0 che sembra riportarli in partita. Il solito time-out di Zanchi consente ai suoi di riprendere in mano il gioco e conquistare set e partita 25/21.