Il Comitato Territoriale FIPAV Roma comunica che la 6a edizione della “Coppa Italia dei Territori”, in programma il 28 e 29 dicembre a Roma, è stata annullata e rinviata a data da destinarsi. Una decisione che trova concordi tutti i Presidenti dei Comitati (Roma, Milano, Verona, Bologna, Firenze e Abruzzo), resa necessaria in seguito al “dl festività” e alla situazione epidemiologica che richiede una responsabilità, da parte di tutti, ancora maggiore per prevenire possibili contagi.

 

I ragazzi iscritti al torneo, già muniti di certificato verde, avrebbero comunque effettuato un tampone alla vigilia della partenza per la Capitale. Ma nonostante questa ulteriore accortezza, l’organizzazione ha deciso di annullare l’evento. “La situazione che stiamo vivendo, con l’aumento dei casi positivi, ci ha portato a questa scelta dolorosa – le parole del Presidente FIPAV Roma, Claudio Martinelli – voglio ringraziare a nome di tutto il Consiglio i CQT dei vari territori che si erano messi a disposizione. Sono certo che avremo una nuova occasione, in futuro, per trasformare questo evento in un vero e proprio torneo giovanile della ripartenza. Ora serve responsabilità da parte di tutti”.

Articolo precedenteMarcialonga cala il tris d’assi
Prossimo articoloPallavolo Marino, Marfoli: “Una buona prima parte di stagione nel complesso”