Italvolley rosa
Italvolley rosa

Quarta vittoria, secondo 3-0 consecutivo nel preolimpico di Tokyo. Le azzurre della pallavolo superano senza problemi anche il Perù 3-0 (25-19 25-16 25-17) e ipotecano la qualificazione a Rio 2016. Non esiste ancora la certezza aritmetica, ma soltanto perdendo tutte e tre le gare in coincidenza di una serie di risultati delle avversari difficili anche da ipotizzare, potrebbero togliere alle ragazze di Bonitta il posto nel torneo olimpico. Contro il Perù l’Italia ha sofferto soltanto in avvio, quando ha stentato a trovare le giuste misure in attacco. Poi una volta sistemata ricezione e costruzione il sestetto tricolore ha iniziato a produrre gioco e punti ed è arrivato alla vittoria in meno di 70 minuti di gioco effettivo.

Vittoria netta, facile ma comunque importante, che permette a Del Core e compagne di affrontare il secondo ed ultimo giorno di riposo, di questo lungo torneo di qualificazione, da prime della classe.

A livello individuale super-prestazione di Cristina Chirichella, che ha siglato 18 punti (11 su 14 in attacco, più 3 a muro e 4 in battuta): “Abbiamo giocato bene di squadra – ha commentato la centrale napoletana – il sistema muro difesa ha funzionato bene. La stanchezza un po’ s’inizia a far sentire, all’inizio abbiamo sbagliato qualche attacco di troppo, ma poi abbiamo trovato il nostro ritmo e portato a casa una vittoria che ci avvicina ancora di più al nostro obiettivo”.
il torneo preolimpico si ferma, l’Italia tornerà in campo venerdì contro l’Olanda, alle 8 e 30 italiane. (fonte Coni)