Il primo turno infrasettimanale della stagione non sorride al Club Italia CRAI che esce sconfitto 0-3 (15-25, 22-25, 16-25) dal Palazzetto del Centro Pavesi Fipav al termine del match con l’Eurospin Ford Sara Pinerolo. Le azzurrine, dopo un primo set non giocato al meglio, sono apparse in crescita e a tratti hanno dimostrato ritmo e buon gioco. Combattutissima la prima parte del terzo set che ha visto le due formazioni fronteggiarsi testa a testa. Poi Pinerolo con merito ha preso il largo conquistando la vittoria in questo 5° turno del Girone B del Campionato di A2.

 

CRONACA – Per questo match il tecnico federale Marco Mencarelli schiera il sestetto già visto nell’avvio delle precedenti gare. Per il Club Italia CRAI scendono in campo la diagonale Pelloia-Adelusi, le schiacciatrici Ituma e Nervini, le centrali Marconato e Acciarri e il libero Ribechi.

Dall’altra parte della rete coach Michele Marchiaro risponde con Gray, Zago, Joly, Zamboni, Prandi, Carletti e il libero Pericati.

Parte subito forte Pinerolo che aggredisce il match e si porta sul + 5 (0-5). Le azzurrine faticano a trovare il giusto ritmo e le ospiti possono riescono ad allungare ulteriormente (5-12). Il time out chiamato dalla panchina del Club Italia CRAI non sortisce l’effetto sperato e sul +9 (5-14) il tecnico Mencarelli sostituisce in regia Pelloia con Passaro. L’inerzia della gara non cambia (7-16) e si completa la sostituzione della diagonale azzurrina: fuori Adelusi dentro Esposito. Un mani out di Nervini dà il la alla ripartenza del Club Italia che riesce a limare le distanze (13-19). La reazione non è però sufficiente a ricucire e Pinerolo può chiudere agevolmente la prima frazione (15-25).

Cambia il sestetto per il Club Italia CRAI nel secondo set: la diagonale è composta da Passaro e Ituma, le bande sono Giuliani e Nervini, al centro restano Marconato e Acciarri e il libero è ancora Ribechi. Avvio decisamente più equilibrato nella seconda frazione (3-3) con le azzurrine che riescono a portarsi in vantaggio grazie ai punti messi a segno da Nervini e Giuliani (6-3). Pinerolo riesce a ristabilire la parità (7-7), a portarsi in vantaggio (10-12) e ad allungare (14-19). Il time out chiamato da coach Mencarelli rimette in marcia le azzurrine che con pazienza si riportano sul -1 (22-23), ma nel finale sono le ospiti a trovare lo spunto giusto per piazzare il break che vale la vittoria del secondo set (22-25).

Cambia ancora il sestetto azzurrino in avvio di terza frazione: in campo Marconato, Esposito, Nervini, Acciarri, Passaro, Giuliani e il libero Ribechi. Il terzo set vede le azzurrine in crescita: le giovani della formazione federale riescono a tenere il passo e ad arginare la manovra di Pinerolo e si viaggia per un lungo tratto punto a punto (10-10). Due ace consecutivi di Zago permettono alle ospiti di allungare il passo e di spingersi sul +5 (11-16). Le azzurrine faticano a ritrovare il ritmo dell’avvio del set (12-18), Pinerolo impone il proprio gioco e chiude agevolmente set e partita (16-25).

Articolo precedenteMacron è sponsor tecnico di Basketball Australia
Prossimo articoloBasket in carrozzina, Grottaglie, fine settimana con la coppa Italia