Giornata di riposo per la Nazionale Maschile che dopo l’esordio vittorioso di ieri contro la Bielorussia, oggi preparerà la gara di domani contro il Montenegro in programma alle ore 19 (diretta Rai Sport + HD e DAZN).
Gli azzurri sono stati i protagonisti della gara inaugurale della pool B giocando un buon match lasciando poco spazio agli avversari. Tutta la squadra si è resa protagonista di una buona interpretazione del match facendo registrare buoni numeri in termini statistici. Nella batteria dei giovani attaccanti azzurri c’è Daniele Lavia che sta giocando con continuità e proprio lo schiacciatore azzurro ha così parlato dell’inizio del percorso azzurro nella 32esima edizione della rassegna continentale: “Quella di ieri è stata sicuramente una gara positiva sotto tutti i punti di vista, era l’esordio per un gruppo diverso, giovane. A mio avviso la partita è stata bella, giocata con intensità da parte nostra facendo bene in tutti i fondamentali e il ri sultato finale alla fine ci ha ripagato di quanto fatto”.

Lavia prosegue poi parlando della gara contro il Montenegro: “Domani non sarà semplice, qui tutte le squadre vogliono farsi notare e tutte daranno filo da torcere; da parte nostra vogliamo continuare a fare bene e l’affronteremo in maniera positiva, coraggiosa e consapevoli delle nostre capacità e dei nostri mezzi, soprattutto dopo la gara di ieri che rappresenta una bella iniezione di fiducia.”

Lavia parla poi di sé: “Mi sento bene, sono felice e onorato di far parte di questo gruppo che ama stare assieme, lavorare con costanza con l’obiettivo di migliorarsi gara dopo gara; per me è un orgoglio avere la possibilità di essere qui e indossare la maglia azzurra. Ora ho la possibilità di crescere come uomo e come atleta e farò di tutto per ripagare la fiducia riposta in me. Tutti noi 14 che siamo qui abbiamo gli stessi obiettivi quindi sarà più semplice con l’aiuto dei miei compagni”.