La serie C femminile del Volley Club Frascati è entrata nella settimana d’esordio. Le ragazze di coach Simone Iovino sono pronte al debutto che avverrà sabato tra le mura amiche contro la Fenice: “Loro di solito allestiscono sempre delle buone formazioni, sarà sicuramente un incontro duro – dice il centrale classe 2002 Giulia Ferretti – E’ chiaro che alla prima in casa ci teniamo a fare bene, sarebbe importante partire bene anche per una questione di riscatto rispetto alla passata stagione”. La Ferretti, al suo sesto anno nel club tuscolano, è stata confermata come capitano della prima squadra femminile: “Ormai questa è una seconda casa, mi trovo molto bene”. Dopo le difficoltà dell’anno scorso, la serie C femminile del Volley Club Frascati ha voglia di rifarsi: “L’obiettivo principale sarà quello di non rivivere le sofferenze dell’ultimo campionato. Vogliamo fare il salto di qualità e salvarci il prima possibile, poi con quel traguardo in tasca proveremo a fare qualcosa di più”. Il gruppo tuscolano ha subito delle modifiche: “Quest’anno sono arrivate un paio di ragazze più esperte e altri elementi per completare la rosa. La squadra è abbastanza rinnovata ed è alla ricerca della migliore intesa. Ci alleniamo da fine agosto: le nuove arrivate sono molto tranquille e ci possono dare una mano”. Chi invece già guidava questo gruppo nella parte finale dell’anno scorso è coach Simone Iovino: “Ha subito stabilito con la squadra una bella sintonia – sottolinea la Ferretti – E’ un tecnico molto capace, severo quando serve. Ci può dare tanto sia dal punto di vista tecnico che tattico e mentale”. Il Volley Club Frascati si è preparato con alcuni test nell’ultimo periodo: “Abbiamo affrontato qualche amichevole contro avversarie ben formate che militano nella nostra stessa categoria. Abbiamo cercato di riprodurre in campo alcune cose su cui abbiamo lavorato in allenamento e soprattutto ci siamo divertite, quindi i riscontri sono stati complessivamente positivi. E’ chiaro che serve migliorare il grado di conoscenza tra tutte noi, ma col tempo cresceremo” conclude la Ferretti.

Articolo precedenteSsd Colonna, Ciurlante prova a rilanciare il settore volley: “Le potenzialità per farlo ci sono”
Prossimo articoloEuropool nuovo partner dei Macron Warriors Sabbioneta