Il Volley Club Frascati riapre i battenti. Dopo due settimane di stop forzato, l’attività del club tuscolano riprenderà con le sedute di allenamento così come venivano fatte prima dell’ultimo decreto governativo. “Ovviamente attendiamo in queste ore le disposizioni del governo per l’imminente periodo festivo, ma da lunedì siamo pronti per ripartire con gli allenamenti nei giorni in cui non sarà disposto il divieto assoluto di spostamento a livello nazionale. Devo ringraziare Fipav Lazio e Fipav Roma, ma ovviamente anche la Fipav nazionale, che hanno lavorato alacremente per questo risultato: un significativo riconoscimento ai grandi sacrifici portati avanti dai club per allinearsi ai rigidi protocolli vigenti nella nostra disciplina”. Musetti coglie l’occasione per tracciare il bilancio di un 2020 che è stato estremamente complicato per tutto il mondo dello sport: “Un’annata durissima: la nostra fortuna è stata quella di aver strutturato il Volley Club Frascati in maniera oculata nel corso del tempo e quindi abbiamo contenuto i danni in un periodo così difficile sia a livello organizzativo che economico. Permettetemi di ringraziare tutto lo staff dirigenziale e quello tecnico che hanno fatto un lavoro straordinario anche nei momenti in cui personalmente non sono potuto essere vicino al club, dimostrando passione, competenza e grande disponibilità in ogni momento. Un ringraziamento va anche alle famiglie dei ragazzi che hanno sposato il progetto del Volley Club Frascati e della società amica del Città di Frascati: i genitori dei nostri tesserati hanno dimostrato di aver capito la situazione e apprezzato gli sforzi della nostra società per garantire ai ragazzi di fare attività sportiva. L’augurio per il nuovo anno è quello di superare al più presto questo momento e di mantenere alto lo standard di insegnamento della pallavolo. Di sicuro la pandemia non ha fiaccato la nostra voglia di far fare sport ai ragazzi e questo è il principale stimolo che ci fa andare avanti”.