Da oggi Russia, Argentina, Polonia e Italia scenderanno in campo per contendersi il titolo mondiale. Gli azzurrini guidati da Angiolino Frigoni, che si sono guadagnati con merito un posto tra le migliori quattro formazioni al mondo, scenderanno in campo domani 2 ottobre al PalaPirastu di Cagliari contro la Polonia (ore 19). L’altro posto in finale se lo stanno giocando in questo momento la Russia e l’Argentina. La nazionale italiana arriva a questo appuntamento grazie ad un percorso netto (6 vittorie consecutive e nessun set perso).