Comincia con una vittoria convincente, 3-0 (27-25, 25-21, 25-21) contro il Brasile, il cammino della Nazionale Under 19 maschile ai Campionati del Mondo di categoria iniziati oggi a Teheran in Iran. Una rassegna iridata che ha perso la Repubblica Dominicana e il Guatemala che a causa di alcuni casi di positività al Covid-19 non hanno raggiunto la sede in Iran.

Torando al match odierno, nella prima frazione c’è stato un grande equilibrio con le due formazioni che si sono rese protagoniste di una vera e propria battaglia punto a punto. Poi l’Italia è apparsa più grintosa e ha trovato l’allungo decisivo per chiudere il set in proprio favore ai vantaggi (27-25).
Nel secondo set i ragazzi di Fanizza sono partiti subito forte, riuscendo ad accumulare un margine rassicurante di vantaggio (13-9). Il Brasile in un primo momento ha provato a reagire, ma gli azzurrini hanno controllato la situazione e sono stati in grado di chiudere con il punteggio di (25-21).
Anche nel terzo parziale il copione non è cambiato e l’Italia, dopo aver trovato un buon parziale sul (16-12) ha dettato i ritmi della gara. Nel finale è bastata una buona gestione per chiudere il match e portarsi a casa questa importante vittoria (25-21). A livello individuale, molto bene Luca Porro, con 18 punti all’attivo, seguito da Bovolenta con 13.

Domani i ragazzi di Fanizza torneranno nuovamente in campo a Teheran per affrontare la Repubblica Ceca alle ore 13.30