Formazione, approfondimento e futuro. Sono le tre parole chiavi per descrivere i due appuntamenti che hanno caratterizzato il week end degli arbitri della FIPAV Lazio. Il Comitato Regionale ha organizzato insieme alla Cev, la Confederazione Europea del volley, un seminario dedicato ai giovani e talentuosi fischietti del continente con il coordinamento di Stefano Cesare (Coordinatore della Commissione regionale arbitrale).

L’incontro si è svolto nel Grand Hotel Duca D’Este di Tivoli, dal 5 al 7 ottobre. Domenica si sono radunati anche 115 arbitri regionali che hanno partecipato alcorso di aggiornamento pre-stagionale.

IL CORSO CEV – Alla presenza del presidente della ERC (European Refereeing Commission) Luciano Gaspari e del segretario Zorica Bjelic sono intervenuti nei vari workshop Kelly Reed (FIVB – Sport Presentation) (USA), Andrey Zenovich – Arbitro internazionale di pallavolo (RUS), Jonas Personeni – Ex arbitro internazionale Beach Volleyball (SUI) e Stefano Cesare – Arbitro internazionale di pallavolo (ITA). Sono 21 gli ufficiali di gara che hanno partecipato: Konalsi Gjoka (ALB), Fuad Aghayev (AZE), Zdravko Jakisa (BIH), Lyubomir Sirakov (BUL), Toni Ivkovic (CRO), Roman Marschner (CZE), Irina Suhhova (EST), Nils Weickert (GER), Theodora Kyriopoulou (GRE), Agnes Batkai-Katona (HUN), Armando Simbari (ITA), Andrei Taran (MDA), Vlatko Ristovski (MKD), Raquel Portela (POR), Alina Suciu (ROU), Alexander Ryabtsov (RUS), David Cormie (SCO), Djordje Stevanovic (SRB), Philippe Enkerli (SUI), Boris Kovac (SVK) and Ozan Sarikaya (TUR).
Proprio in virtù della concomitanza con il “2018 CEV Seminar For Young and Talented Referees” nel corso di aggiornamento per arbitri regionali – organizzato dalla Commissione Designante della FIPAV Lazio diretta da Giorgia Adamo con il coordinamento di Stefano Cesare – sono intervenuti Luciano Gaspari che ha deliziato la platea parlando della nuova filosofia dell’arbitraggio che la confederazione sta cercando di diffondere, Zorica Bjelic che ha invece parlato di come poter raggiungere grandi risultati partendo dal livello regionale, Andrey Zenovich che ha trattato in un breve ma dinamico intervento tematiche relative alla gestione della gara e Jonas Personeni che, in quanto esperto di comunicazione, ha invece trattato argomenti relativi ai mental skills necessari per gli arbitri ed alle caratteristiche della comunicazione e del body language.